Home / Calcio / Altro Calcio / Tuttocuoio-Renate: cronaca, commento e tabellino

Tuttocuoio-Renate: cronaca, commento e tabellino

Loading...

E la storia è scritta… Il 2-2 sul campo del Tuttocuoio regala al Renate l’ultimo pass per gli spareggi promozione. In compagnia di Lucchese e Pro Piacenza a 51 punti, proprio gli emiliani restano fuori dalla post season per minor numero di punti negli scontri diretti.

Primo tempo

Sul sintetico del “Mannucci” è subito partita vera, giocata su ritmi elevati. Subito il Tuttocuoio mette la testa avanti al 7’, quando sugli sviluppi di un sinistro – apparentemente innocuo – dai 35 metri di Masia, Ferrari trova la zampata vincente sotto rete. Poco male, il Renate non si scompone e reagisce subito, pareggiando qualche giro di lancette dopo col solito Scaccabarozzi, chirurgico con il sinistro dal limite, su cui Nocchi non può nulla. Dal sollievo per il pareggio, alla frustrazione per il nuovo vantaggio neroverde. Masia lavora bene la sfera sul fondo e la mette al centro per Pinzauti, che in qualche modo di prima intenzione inchioda Cincilla “spolverando” la ragnatela al sette. Al 20’, sugli sviluppi del corner calciato da “Scacca”, Florian salta più in alto di tutti, ma il pallone esce per una manciata di millimetri. Cinque minuti dopo ci prova anche Napoli, ma la sua sforbiciata non ha la fortuna che merita.

Secondo tempo

I padroni di casa mantengono il controllo delle operazione fino al quarto d’ora del secondo tempo. Sugli sviluppi di un corner Ferrari trova per primo l’impatto con la sfera, ma è decisivo il volo di Cincilla, che di fatto tiene a galla i compagni. Al 20’, la chance per pareggiare capita sul piede di Florian, ma il disperato intervento di Mulas salva gli uomini di De Petrillo. Il Renate alza i giri del motore, butta il cuore oltre l’ostacolo e produce altre clamorose palle-gol. Prima il colpo di testa di Napoli che sorvola di un soffio la traversa, poi la sventola dai 25 metri di Palma (identico esito), ed infine la clamorosa traversa centrata da “Flo” al minuto 80. La porta di Nocchi sembra stregata, ma il pareggio è nell’aria, e 120’’ dopo è la zampata sotto porta di Pavan (su perfetto assist di Napoli) a far esplodere la gioia nerazzurra. Al 1° turno dei play-off le pantere affronteranno il Livorno, con gara secca al “Picchi” che i nerazzurri dovranno necessariamente vincere all’interno dei 90’.

TUTTOCUOIO – RENATE 2-2

TUTTOCUOIO (4-3-1-2): Nocchi; Mulas (38’ st Tiritiello), Borghini, Frare, Picascia; Berardi (28’ st Pellini), Caciagli, Provenzano; Masia (26’ st Gelli); Pinzauti, Ferrari. A disposizione: Cappellini, Bachini, Zenuni, Merkaj, Gremigni, Siani, Serinelli, Lo Porto. All. De Petrillo

RENATE (4-3-3): Cincilla; Di Gennaro, Malgrati (16’ st Santi), Teso, Vannucci; Palma (32’ st Bizzotto), Pavan, Scaccabarozzi; Anghileri, Florian (40’ st Dragoni), Napoli. A disposizione: Merelli, Mora, Schettino, Graziano, Giorgi, Savi, Makinen. All. Foschi

ARBITRO: Sig. Massimi di Termoli (Sig. Marcolin di Schio – Sig. Polo-grillo di Pordenone)

RETI: 7’ Ferrari (T), 13’ Scaccabarozzi (R), 17’ Pinzauti (T), 37’ st Pavan (R)

NOTE: Giornata mite con cielo coperto e scrosci di pioggia nel secondo tempo. Nessun giocatore espulso, ammoniti Picascia, Ferrari (T), Vannucci, Anghileri (R). Calci d’angolo: 9-3 Renate. Recupero: 1’ pt + 4’ st. Spettatori: 500 circa.

About Manuel Magarini

Check Also

Varese-Caronnese: cronaca, commento e tabellino

Loading... Caronnese, è stato bello così. Nel derby della Provincia, i rossoblu perdono 1-0 a …

allegri

Finale Champions League 2017: come raggiungere Cardiff spendendo poco

Loading... Ecco dei consigli pratici per andare a Cardiff a vedere la finale Champions League …

Serie D girone B trentaquattresima giornata: cronaca, commento e classifica

Loading... Al “Brianteo” di Monza si salva il Dro, che rifila ai biancorossi la seconda …

Rispondi

Loading...

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi