Home / Main slider / Powervolley Milano: ufficiale, tesserato Ruben Schott
Ruben Schott, foto ufficio stampa Powervolley
Ruben Schott, foto ufficio stampa Powervolley

Powervolley Milano: ufficiale, tesserato Ruben Schott

La Powervolley Revivre Milano ha annunciato l’ingaggio, per la stagione 2017/2018, dello schiacciatore-ricevitore Ruben Schott. Schott arriva dai neo campioni tedeschi del Berlin Recycling Volley.

Powervolley Milano, chi è Ruben Schott

Ruben Schott è uno schiacciatore-ricevitore di 192 cm nato Berlino l’8 luglio 1994. La sua carriera sportiva non si allontana mai dalla sua città natale: nel 2002 inizia nella piccola società del SV Berlino per poi spostarsi nella più storica Berlino TSC. Nel 2008 arriva alla SCC Berlino, nel 2010 al VC Olympia Berlino. Nel gennaio del 2013 torna al Berlin Recycling Volley nella formazione che affronta la Bundeslinga e con essa conquista il suo primo titolo di Germania. Nella stagione 2013/14 si ripete vincendo lo nuovamente scudetto. L’anno successivo viene ceduto in prestito per un anno al CV Mitteldeutschland. Nel 2015 fa ritorno nella capitale e sempre con il Berlin Recycling Volley.

Le parole di Ruben Schott

Ruben Schott (Schiacciatore Powervolley Revivre Milano): “Sarà la mia prima stagione fuori dalla Germania e non potevo essere più felice per questa opportunità di venire a giocare a Milano e in Italia. Ho sempre sognato di giocare in uno dei campionati migliori in Europa e darò il massimo la prossima stagione per ripagare questa fiducia della Società e di coach Andrea Giani nei miei confronti. Cercherò di migliorare il mio livello e la mia tecnica, di fare un salto di qualità sperando che questo possa dare una mano alla squadra a conquistare gli obiettivi che vorremo raggiungere. La mia ultima stagione a Berlino credo sia stata la migliore per me e per la società. Nonostante abbiamo perso in finale la Supercoppa e la Coppa di Germania. Abbiamo trovato le motivazioni giuste per conquistare il Campionato e raggiungere la Final Four di Champions League. L’anno prossimo a Milano avrò la possibilità di essere allenato da un grande della pallavolo italiana, Andrea Giani”.

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d’adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l’hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

giacomo bonaventura

Gattuso su Bonaventura: “Grandissima qualità, può giocare dappertutto”

Tanti guai fisici e finalmente il ritorno in piena forma. Giacomo 'Jack' Bonaventura è stato …

Olimpia Milano, LBA, ecatombe torinese

Terza sconfitta stagionale in LBA per le scarpette rosse. Gli uomini di coach Pianigiani mostrano …

luciano spalletti

Dopo Juventus-Inter, Spalletti non si accontenta: “Qualcosa di più potevamo fare”

L'Inter pareggia a Torino contro la Juventus e mantiene primato in classifica e imbattibilità. Luciano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi