Home / Football Americano / Football americano 2017: Italia ai piedi di Milano, la finale è Rhinos-Seamen
Rhinos Milano
Rhinos Milano

Football americano 2017: Italia ai piedi di Milano, la finale è Rhinos-Seamen

Una finale nel segno delle rimonte, di quella Milano che tanto piace per il suo carattere arcigno e mai domo. I Rhinos e i Seamen saranno i protagonisti indiscussi dell’ItalianBowl 2017, la finale del campionato di football americano di casa nostra. Ma se da una parte la qualificazione all’atto finale dei Rhinos Milano era abbastanza prevedibile alla vigilia, la sorpresa sono stati i Seamen, capaci di battere l’altra corazzata di questo campionato, i Panthers Parma, allo stadio Tardini.

Football americano, Milano nell’Olimpo

Un weekend di gloria per la Milano del football americano. Sabato i Rhinos avevano battuto i Giants Bolzano allo stagio Gianni Brera di Pero centrando la seconda “perfect season” consecutiva; quest’anno, però, l’unico rammarico rimane la finale di EFL persa contro i Thonon Les Bains, mentre sul suolo italiano non ce n’è stata per nessuno. E anche i Giants Bolzano, l’unica squadra capace di andare vicino a battere i Rinoceronti nella regular season, hanno dovuto alzare bandiera bianca: un 56-26 finale che, sulla carta, non sembra lasciare dubbi sulla supremazia dei milanesi. Ma sta di fatto che i bolzanini si erano portati avanti subito sul 14-0, prima di subire un parziale 21-0 con il solito TJ Pryor in cattedra, magistralmente coadiuvato da Gabriele Arioli e Nick Ricciardulli

L’impresa dei Seamen sul campo di Parma

“TJ è una parte fondamentale del nostro attacco, è costruito attorno a lui – le parole di coach Chris Aultvolevamo lanciare di più ma la partita ci ha portato a correre, va bene così”. La vera sorpresa sono stati i Seamen Milano, che a Parma hanno domato i Panthers 27-20 al termine di una fantastica rimonta: avanti con un piazzato di Di Tunisi, i milanesi hanno poi subito tre touchdown per mano di Avalli, Papoccia e Vasini, chiudendo a metà gara sotto per 20-3. Qui, però, arrivava la reazione dei Marinai: Zahradka e Di Tunisi (due touchdown e un altro piazzato) portavano la palla ovale in End-Zone, per un incredibile parziale di 24-0 che lanciava i Seamen all’ItalianBowl 2017.

L’8 giugno a Vicenza sarà derby

E l’8 luglio, a Vicenza, sarà una sfida tutta milanese. Perché Milano, ad oggi, è il centro nevralgico del football americano italiano. Riprova ne siano gli ultimi tre titoli, finiti nella bacheca proprio di Seamen (2014 e 2015) e Rhinos (2016). Questa finale a tinte tutte meneghine; le due “perfect season” consecutive dei Rinoceronti; la finale di EFL persa dai Rhinos e la buona prestazione offerta dai Seamen nella Big6.

Una prima assoluta

I Rhinos Milano andranno a caccia del loro sesto titolo nella storia su sette finali disputate. Mentre per i Seamen si tratterà della sesta finale: per ora tre sconfitte e due Scudetti. Mai, nella storia del football americano italiano, due formazioni della stessa città si erano contese il titolo nazionale. Gli unici “derby” furono quelli tra Seamen e Frogs Legnano (1987, 1989 e 1994). E tra Rhinos e gli stessi Frogs nel Superbowl di casa nostra del 1994; ma sarà l’esordio assoluto per una stracittadina. E anche di questo Milano deve essere assolutamente orgogliosa. Per uno sport che faticherà a trovare palcoscenici degni di nota, ma che merita sicuramente rispetto.

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d’adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l’hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Boris Becker

Boris Becker: il fenomeno della racchetta tra vittorie e scandali

Boris Becker, uno dei tennisti più importanti, festeggia oggi il suo 50esimo compleanno. Boris Becker: …

Amatori Milano, foto https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/89/Amatori-Udine01.jpg

Amatori Milano: nuova vita, vecchi problemi ma tanta voglia di futuro

Dici Amatori Milano e subito pensi al grande rugby. Quello fatto di successi, vittorie, sorrisi …

luciano spalletti

Mario Corso: “Spalletti legge le partite meglio di Herrera: il Mago era bravo fino al sabato”

Lunedì 20 novembre 2017, in diretta a “4-4-2”, il programma trasmesso in live streaming sul sito www.sportmediaset.it tutti i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi