Home / Calcio / Milan / Donnarumma: i tifosi ‘Resta con noi e lascia Raiola’
Donnarumma e Romagnoli
Donnarumma e Romagnoli

Donnarumma: i tifosi ‘Resta con noi e lascia Raiola’

I tifosi milanisti tendono la mano a Gianluigi Donnarumma. Con una lettera, dichiarano il loro amore, fiduciosi possa restare agli ordini di Montella.

Decisione immotivata

“Caro Gigio, sono un tuo ammiratore nonché tifoso rossonero e ti scrivo, credo, a nome di tutti i diavoli”, inizia la petizione su Change.org, che ha già raccolto 200 firme. “Dopo settimane di tira e molla è arrivato il “tuo” no al rinnovo con il Milan. A noi le motivazioni di questa decisione non sono state spiegate: Mirabelli ha fatto una conferenza stampa senza dare troppi chiarimenti, Raiola è stato abbastanza sibillino e tu, che ti trovavi agli europei, non hai rilasciato, o non hai potuto rilasciare, dichiarazioni”.

Idolo dei tifosi

“Hai sostenuto di essere, da sempre, un grande tifoso dei colori rossoneri ed entrando a far parte della prima squadra alla tua giovane età, sei stato “adottato” da tutti noi. Dopo anni di buio, sei riuscito a riportare la passione e l’amore nel cuore dei tifosi grandi e piccini. Sei stato protagonista in prima persona della crescita della squadra, facendoti cardine di quel miglioramento iniziato con Mihajlović e che prosegue tutt’oggi con Montella. E tutto questo a soli 18 anni”.

Luminosa storia davanti

Ma il melodioso canto delle sirene potrebbe portalo via da Milano: “Possiamo capire che un’esperienza nel Real o nella Juventus potrebbe essere per te motivo di crescita e avvio di una grande carriera, ma hai ancora una lunga e brillante storia calcistica davanti a te. Non farti condizionare da ciò che gente con molta più esperienza e con fini e scopi del tutto economici, cerca di inculcarti. Raiola non fa per te e, con questa lettera, ci permettiamo di consigliarti di seguire il tuo “cuore rossonero. Speriamo che questa petizione possa aiutarti a comprendere il nostro desiderio di tenerti con noi: rendici fieri di te e di come farai crescere il Milan!”.

About Manuel Magarini

Check Also

Juan Alberto Schiaffino: il “Pepe” del calcio dotato di classe e istinto

Oggi ricorre il 15esimo anniversario dalla scomparsa di Juan Alberto Schiaffino, uno dei giocatori che …

Svezia-Italia, Pippo Inzaghi: “Loro non hanno nulla da perdere”

Filippo Inzaghi sa cosa vuol dire giocare a San Siro con la maglia della nazionale. …

suso milan

Sassuolo-Milan, Suso: “Era un momento delicato…”

Ancora tanta qualità e un gol per Suso nel successo del suo Milan contro il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi