Home / Pugilato / Night of Kick and Punch 7: Cecchetti campione pesi piuma, Fragomeni vince ai punti
Luca Cecchetti, foto ufficio stampa Night of Kick and Punch 7

Night of Kick and Punch 7: Cecchetti campione pesi piuma, Fragomeni vince ai punti

Sabato scorso, al teatro Nuovo di Milano, si è tenuta la settima edizione The Night of Kick and Punch. In un teatro pieno, Giacobbe Fragomeni ha battuto ai punti Vitaly Nevesely.

Fragomeni: “Un match e mi ritiro”

Il main event pugilistico non ha deluso le aspettative. L’ex campione del mondo dei pesi massimi leggeri WBC Giacobbe Fragomeni ha battuto ai punti Vitaly Nevesely, dopo sei riprese.Ho dimostrato di poter essere ancora competitivo a 48 anni ha detto Fragomeni subito dopo il match – contro un avversario difficile, che avanzava e picchiava duro. Voglio fare un terzo combattimento entro la fine dell’anno. Vorrei ritirarmi vincendo un titolo, ma anche se non ci sarà un titolo in palio il prossimo match sarà l’ultimo della mia carriera. Poi mi dedicherò alla palestra che sto per aprire a Milano, in zona Corso Sempione. Si chiamerà Fragomeni Fight Club”.

Cecchetti campione pesi piuma

Luca Cecchetti ha battuto per ko, nel main event di kick boxing, alla quarta ripresa lo spagnolo Tito Macias, per il vacante titolo mondiale dei pesi piuma WAKO-PRO dello stile K-1. Luca era talmente concentrato sul suo impegno al teatro Nuovo che si è distaccato dalla routine quotidiana: “Mi hanno detto che sono usciti moltissimi articoli su di me sui quotidiani cartacei ed online, ma non li ho letti. Li leggerò a partire da domani. Quando ho un match importante, penso solo a quello evitando distrazioni di qualunque tipo. In queste settimane, mi sono allenato con Angelo Valente alla palestra Kick and Punch di Pieve Emanuele, ho seguito le sue direttive e questo ha dato i suoi frutti stasera. Ero sicuro di vincere”.

Lotta fra pantere

Era molto atteso anche il combattimento di kickboxing femminile tra Jleana Valentino e la francese Cindy Sylvestre. Le due atlete hanno messo in mostra una gran serie di pugni, calci e ginocchiate, scatenando gli applausi del pubblico. Al termine delle tre riprese previste, Jleana ha prevalso ai punti facendo capire a tutti perché l’hanno soprannominata “Nikita“. Tra un paio di settimane, affronterà in Giappone la fortissima Rena Kubota contro cui ha perso nel dicembre 2015. Spettacolari anche gli altri combattimenti, tra i quali spicca quello di pugilato fra i pesi supermedi Daniele Scardina e Andriy Velykoskiy. Il pugile di Rozzano ha vinto ai punti, sostenuto da un gran tifo. Ha destato entusiasmo anche il combattimento di muay thai, vinto, alla seconda ripresa, da Luca Roma su Rustam Vintu.

 

About Manuel Magarini

Check Also

Donatello-Perrulli-boxe-pugilato

Boxe: Donatello Perrulli, la prima da professionista e l’addio alle Olimpiadi

Ha origini lucane, è di Cinisello Balsamo, fa il pugile ma non è Roberto Cammarelle, …

Boxe: Guanto d’oro 2017, orari, programma, info utili

L'edizone 2017 del Guanto d'Oro Femminile si svolgerà al PalaBadminton di Milano dal 21 al …

Donatello Perrulli

Boxe: Donatello Perrulli al Teatro Principe, debutto da professionista

Il prossimo 27 maggio al teatro Principe di Milano ci sarà il debutto da professionista …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi