Home / Main slider / Europei di Softball 2017 a Bollate: Italia ko in finale, ma si può sorridere
Europei di softball a Bollate, foto Greta Valancic
Europei di softball a Bollate, foto Greta Valancic

Europei di Softball 2017 a Bollate: Italia ko in finale, ma si può sorridere

Sconfitte ma contente. L’Italia del Softball perde il titolo di campione europeo 2017 e, a Bollate, a trionfare è l’Olanda. S’inverte, dunque, il copione che due anni fa vide le azzurre trionfare proprio sulle ragazze Orange. Nella finale tra le rivali storiche del softball continentale, le ospiti mettono in bacheca il decimo Europeo appaiando proprio l’Italia in questa speciale classifica. Nella partita decisiva l’Olanda piega la resistenza di un’Italia che alla fine cede il passo alla squadra più forte per 7-1.

Europei di Softball 2017 a Bollate, Italia ko in finale

L’Olanda chiude gli Europeo di Softball 2017 a Bollate con 12 successi in altrettante partite giocate. E in uno stadio del softball pieno, con uno spettacolo di colori, inni, cori e applausi unico: “Questa medaglia d’argento ci dice che dobbiamo ancora lavorare per raggiungere l’Olanda – le prime parole del ct azzurro, Enrico Obletter – ma in finale eravamo cotti. La finale di recupero contro la Gran Bretagna è stata una partita vera, che ci ha levato forze fisiche e mentali. Greta Cecchetti? Il miglior lanciatore del torneo, anche se in finale è venuta un po’ meno. Spero che le ragazze abbiano capito di essere state protagoniste di un europeo per nulla facile”. Un secondo posto finale che permette, però, all’Italia di qualificarsi per i Mondiali del 2018: “Fondamentale per la nostra crescita – ha concluso il ct – le ragazze si sentono importante in un progetto importante. Che è appena all’inizio”.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Bollate vince su tutta la linea

Dopo 117 gare disputate in poco meno di una settimana, va in archivio un’edizione dell’Europeo unica. E la città di Bollate si è dimostrata decisamente all’altezza di tutto ciò: “Bilancio positivo – ha precisato il presidente Fibs, Andrea Marcon – questo è stato solo il primo passo per arrivare a Tokyo 2020. Una squadra giovane, staff nuovo, non si può essere che soddisfatti”. Ora testa e cuore verso il Mondiale, che sarà sempre disputato a Tokyo ma tra due anni. Greta Cecchetti, il capitano di questa nazionale, è nata proprio a Bollate. Lì dove ha vinto tanto in tanti anni: “Siamo andati molto vicino al successo finale qui davanti al nostro pubblico – precisa – alla fine si è fatta sentire un po’ di stanchezza. Questo torneo era l’inizio della preparazione per la qualificazione olimpica; cresceremo e saremo più forti ancora”.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Tutti verso Tokyo

Si chiude l’Europeo di Softball 2017 a Bollate. La manifestazione è andata in scena dal 25 giugno all’1 luglio proprio nella città alle porte di Milano. Si è cominciato con l’All Star Game, poi le gare vere e proprie. Ad ospitare le sfide quattro città: Bollate con i suoi due campi, Caronno Pertusella, Rho e Bovisio Masciago. Al via ben 23 nazionali, 24 arbitri e una stima di circa 6.000 persone presenti.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner
Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Stoner

Stoner, casco speciale per i 16 anni con Nolan

Nel 2002 Casey Stoner esordiva nel Motomondiale e, nello stesso anno, iniziava con Nolan un’emozionante …

Eravamo quasi in cielo, Gianfelice Facchetti ricorda la favola dimenticata del La Spezia Calcio

Una storia dimenticata, il campionato di calcio 1943-44. Vinto dal La Spezia Calcio, squadra dell’omonima città. …

Ivano Bordon, due mondiali vinti. Unico calciatore vivente a detenere il record

Un nome che rappresenta l’orgoglio dell’Italia calcistica. Ivano Bordon, per dodici anni è stato indimenticato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi