Home / Main slider / Powervolley Milano: ufficiale l’approdo dell’azzurro Matteo Piano
Matteo Piano, foto ufficio stampa Powervolley Revivre Milano

Powervolley Milano: ufficiale l’approdo dell’azzurro Matteo Piano

Colpo ad effetto per la Powervolley Revivre Milano: Matteo Piano è ufficialmente un nuovo giocatore della formazione meneghina. A darne l’annuncio, su Radio Busto Live, il Presidente Lucio Fusaro, che ha preannunciato la buona riuscita dell’affare.

Matteo Piano: campione a Modena e in Nazionale

Matteo Piano, nato ad Asti il 24 ottobre 1990, è sicuramente un top player della SuperLega UnipolSai. E i successi ottenuti con Modena nelle ultime tre stagioni ne sono una perfetta dimostrazione: 1 Scudetto (2015/16), 2 Coppa Italia (2014/15 e 2015/16), 2 Supercoppa Italiana (2015 e 2016). Il nuovo centrale della Revivre Milano è uno dei simboli della Nazionale Italiana. La più grande soddisfazione per Matteo Piano è la medaglia d’argento vinta alle Olimpiadi di Rio 2016. Da lunedì 3 luglio, Matteo Piano raggiungerà Cavalese per la preparazione dei prossimi Campionati Europei in Polonia.

Piano: “Al servizio del progetto”

“Sono veramente molto contento della scelta di venire a Milano – ha commentato Matteo Piano -. Inizia un percorso diverso nella mia carriera professionale e personale fatto di maggiori responsabilità in un ambiente che ha voglia di riportare la grande pallavolo in una grande metropoli. Ho scelto la Revivre consapevole che non sono più un ragazzino. Adesso devo mettere il mio fuoco perennemente ogni giorno in palestra e dimostrare di essere sempre sul pezzo. Il progetto a Milano è ambizioso. e la voglia dei dirigenti e del Presidente Lucio Fusaro di portarmi alla Powervolley mi ha fatto veramente molto piacere.Puntiamo tutti insieme a portare Milano dove merita e soprattutto sono ansioso sia di giocare al PalaYamamy e spero presto al PalaLido. Poi ritrovo Andrea Giani come allenatore: mi ha scritto questa mattina e sono felice. E’ la persona giusta al posto giusto”.

Milano reclama un posto fra  le big

Sgorga entusiasmo anche dalle parole di  Andrea Giani: Decisamente un grande acquisto, un regalo che Lucio Fusaro ha voluto fare fortemente ad una società e ad una squadra che ora si presenta con grandi ambizioni. Matteo, al di la delle qualità tecniche, in questi anni ha maturato una grande esperienza a livello nazionale ed internazionale, e questo per noi sarà importante sia dentro che fuori dal campo. Per quello che sta succedendo, stiamo dando un’immagine diversa all’esterno: Milano vuole diventare grande, vuole essere una protagonista. I risultati ora dovranno fare la differenza e confermare questo pensiero”.

 

About Manuel Magarini

Check Also

Olimpia Milano, ecco l’ ultimo colpo

La pallacanestro Olimpia Milano, annuncia con una nota sul suo sito internet e sulle sue …

Olimpia Milano, ecco il nuovo playmaker

Con una nota sul suo sito internet e sulle sue pagine social, la pallacanestro Olimpia …

Craiova

Europa League: chi è il Craiova, avversario del Milan

A distanza di tre anni il Milan, vero protagonista di questa sessione di calciomercato, può …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi