Home / Main slider / Milan 2017-2018: inizia l’avventura del secondo Milan targato Montella
milan 2017-2018

Milan 2017-2018: inizia l’avventura del secondo Milan targato Montella

Inizia ufficialmente l’avventura del Milan 2017-2018, guidato per la seconda stagione consecutiva da Vincenzo Montella. fresco di rinnovo di contratto fino al 2019. La nuova proprietà cinese è ricca di entusiasmo e aspira a far tornare competitiva sin da subito la squadra, grazie anche agli acquisti effettuati in questa sessione di calciomercato.

Milan 2017-2018: le ambizioni di Fassone

A presentare le ambizioni del club è il neo amministratore delegato Marco Fassone: “Questo 5 luglio è una data importante, inizia oggi una nuova avventura del Milan. Sono passati circa 80 giorni dal nostro insediamento e ai 100 faremo dei primi bilinci. Vedendo la storia del Milan, ci si rende conto di quanto pesi questa eredità. C’è riconoscenza verso chi ha saputo costruire un club così vincenti. In questi mesi ci siamo concentrati e siamo soddisfatti, partendo dal miglioramento della rosa. Siamo stati coerenti con le nostre promesse. Parte del lavoro è completato ma manca ancora un terzo. Abbiamo inserito qualità nella rosa. Ma non c’è solo il mercato. Esistono anche una serie di mansioni meno pubbliche come i nuovi manager della società, completata con professionisti di alto livello. Poi stiamo proseguendo il lavoro quotidiano per far partire la macchina cinese. Credo inizierà a giorni Milan China. Sarà un gruppo di colleghi cinesi, un pilastro sul quale si baserà la credibilità del club. Sono soddisfatto del lavoro svolto“.

Raggiungere la Champions League sin dalla prossima stagione è fondamentale: “Sarebbe molto importante. È una delle cose che ci hanno chiesto. La UEFA ci ha fatto questo assist con il quarto posto e cercheremo di raggiungerlo. Non dovessimo farcela, io ho già previsto un paracadute. Ma la nostra volontà è di centrarlo alla prima stagione” – ha precisato l’ad.

Milan 2017-2018: la questione Donnarumma

Il problema relativo al rinnovo di contratto di Gigio Donnarumma tiene banco ormai da qualche settimana, ma sembra essere destinato a risolversi presto. Ad assicurarlo è proprio Fassone: “Quello che accadrà è ancora avvolto dalla nebbia. Mentre su quello che è successo fino ad oggi sono sempre stato molto chiaro. Dopo il primo no, c’è stata una riapertura, più chiacchierate e una nuova offerta riformulata all’entourage. Ci sono ancora aspetti da limire ma credo che questa possibilità possa piacere a tutti. Gigio è convocato per l’11 luglio dunque ci aspettiamo una risposta in tempi rapidi. Anche perchè non ci sono più elementi che potrebbero rallentare la situazione. Mi aspetto una risposta nel giro di pochi giorni“.

Fassone ritiene però che in caso di rinnovo il legame con i tifosi possa ricomporsi facilmente: “Non ho nulla da dire sulla precedente gestione, hanno cercato di fare il meglio. Qualora la storia dovesse avere un liete fine, basterà solo una parata per riaccendere l’amore e il rapporto tra i nostri tifosi e un campione come Donnarumma. Anche perchè la gente sa e non sa, dunque sono convinto che dopo il termine della vicenda Gigio sarà ancora Gigio“.

La campagna acquisti del Milan 2017-2018 è stata già piuttosto ricca, ma non è ancora conclusa. A garantirlo è il neo ds Massimiliano Mirabelli. I nomi in agenda al momento sono quelli di Andrea Conti (l’acordo con l’Atalanta sembra essere a un passo, oltre a quelli di Kalinic della Fiorentina e Biglia della Lazio. Le sorprese non possono essere escluse. Il nuovo Milan ci sta abituando a questo.

About Ilaria Macchi

Check Also

Olimpia Milano, altri 3 colpi

Olimpia Milano scatenata sul mercato, dopo aver ufficializzato Goudelock e Bertans, nel pomeriggio ufficializza altri …

Luca Rigoni

Hc Milano Quanta campione d’Italia: l’intervista a coach Luca Rigoni

Hc Milano Quanta campione d’Italia 2017 nel campionato di hockey inline. Una cavalcata vincente, quella …

Olimpia Milano, ufficiale Goudelock

La pallacanestro Olimpia Milano con una nota sul suo sito web e sulle sue pagine …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi