Home / Atletica / Arjola Dedaj: medaglio d’oroai Mondiali Paralimpici
Arjola Dedaj, foto ufficio stampa CIP

Arjola Dedaj: medaglio d’oroai Mondiali Paralimpici

Arjola Dedaj ha vinto ieri sera, giovedì 20 luglio, la medaglia d’oro, ai Campionati mondiali Paralimpici di atletica leggera, che si stanno disputando a Londra. Con la misura di 4,65 è stata la migliore nel salto in lungo t11, precedendo la giapponese Chiaki Takada (4.49) e la cinese Huimin Zhong (4.31).

Sette medaglie per gli azzurri

La velocista e saltatrice in lungo delle Fiamme Azzurre, Arjola Dedaj, non vedente cat. T11 e guidata da Vanessa Palombini, salta al quarto tentativo 4.65 (4.61 al secondo), neanche il suo miglior tempo, e non ce n’è per nessuna: la giapponese Takada, medaglia d’argento, si ferma a 4.49, la cinese Zhong, bronzo, a 4.44. Detentrice del primato italiano (4.67), l’atleta di Tirana (ALB) mette un’altra medaglia nel sacco azzurro, che sale così a quota 7 medaglie (1 oro, 3 argenti e 2 bronzi).

Emanuele: dolce metà e guida tecnica

Al compagno nella vita è dedicato il primo pensiero: Emanuele mi ha fatto anche da tecnico e da guida, se sono qui è grazie a lui”. Arjola ed Emanuele sono infatti allenati a distanza dall’inglese Hailey Geen, ma sulla pista è Emanuele a fare anche da guida ad Arjola. A portarle fortuna pure la mascherina disegnata dall’undicenne Marta, 11 anni, figlia di amici suoi e di Emanuele. “Che magnifico stato di forma, Arjola, nella tua gara! Vivissime congratulazioni per questa medaglia pesantissima, la prima di caratura mondiale e addirittura d’oro nel tuo palmares, dopo le cinque medaglie europee – il commento del presidente del CIP Pancalli -. E complimenti per il carattere che dimostri ogni volta in campo, per l’impegno instancabile verso l’obiettivo che non tradisce mai, regalando emozioni a fior di pelle come questa”.

Il rogramma di oggi

Oggi, venerdì 21 luglio, sessione di gare serali per gli azzurri, impegnati alle 22.13 ora italiana nella finale dei 100m T51 (Alvise De Vidi) e alle 22.33 nelle qualificazioni dei 200m T44 (Simone Manigrasso ed Emanuele Di Marino). Raisport seguirà in diretta le gare.

About Manuel Magarini

Check Also

Filippo Tortu

Atletica 2017: Filippo Tortu torna in pista

Torna in pista il 18enne velocista azzurro e milanese Filippo Tortu, che ha annunciato la …

Atletica Riccardi e Bracco s Leiria 2017

Atletica: Coppa Europa, l’Italia rinasce grazie a Riccardi e Bracco

Atletica italiana rinasce in Coppa Europa grazie alla Riccardi e alla Bracco, due società milanesi. …

Filippo Tortu, foto Colombo:Fidal

Filippo Tortu al Golden Gala di Roma: un 2017 da star

Dal trionfo di Savona al Golden Gala di Roma, per far brillare un astro nascente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi