Vittoria all’ultimo respito dell’Inter nel derby col Milan e nerazzurri al secondo posto solitario in classifica in attesa del big match col la capolista Napoli.

Domenica 15 ottobre 2017, nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, l’allenatore dell’Inter Luciano Spalletti dichiara:

Questa vittoria ha un sapore bellissimo, vincere queste partite qui ti dà entusiasmo anche se poi bisogna analizzare bene la gara. Siamo stati bravi e professionisti nel capire il momento giusto da sfruttare. Abbiamo avuto il ghigno del derby, quello giusto. Però dobbiamo lavorare e fare meglio perché in alcune situazioni siamo stati in difficoltà. Nel secondo tempo il Milan ha alzato la palla, cambiava il gioco molto velocemente e abbiamo faticato a recuperare il pallone e a portarlo in avanti. Milano ha un derby bellissimo e le partite devono essere così, al di là poi di chi vince.”

“Un aggettivo per Icardi? E’ stato grandioso perché con tutte le responsabilità che ha, è pure umile, ascolta i consigli, si abbassa e aiuta i suoi compagni e poi si fa sessanta metri per andare a concludere. In questo modo, senza stare fermo in avanti diventa anche meno marcabile, è un giocatore completo. Le componenti che hanno portato alla vittoria? Abbiamo sfruttato degli episodi, Montella ha detto che hanno giocato un grande secondo tempo ed è vero.”

“Però nella ripresa loro hanno forzato le giocate, sono stati molto alti con le due punte, noi abbiamo creato occasioni importanti e potevamo segnare anche prima. Cosa farò per non subire gol dal Napoli? Io guarderò la squadra che scenderà in campo consapevole della forza del Napoli ma consapevole anche che se si indossa questa maglia si hanno degli obblighi verso tutti i nostri tifosi”.

 

Mauro Carturan
cartu73@gmail.com
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.