Home / Hockey / Fuorigioco hockey su ghiaccio: regolamento
photo credit: bradfordst219 via photopin cc

Fuorigioco hockey su ghiaccio: regolamento

buzzoole code

Tutti noi sappiamo che lo sport più diffuso in Italia è il calcio. Quindi sentendo parlare di fuorigioco ci viene subito da pensare a questo sport. Tuttavia non è l’unico sport in cui è presente infatti lo troviamo anche nel Hockey su ghiaccio.

La regola del fuorigioco per l’hockey su ghiaccio è di per se molto semplice, i giocatori della squadra d’attacco non dovranno precedere il disco nella loro zona di attacco.

Fuorigioco hockey su ghiaccio, il regolamento

Essendo l’hockey su ghiaccio uno sport molto veloce non è semplice valutarle la posizione, esistono dei fattori determinanti per stabilire se è fuorigioco: il primo fattore è la posizione dei pattini, un giocatore è in fuori gioco quando entrambi i pattini si trovano oltre la linea blu nella sua zona di attacco prima che il disco abbia attraversato completamente la linea stessa; il secondo è la posizione del disco, esso dovrà aver attraversato completamente la linea blu nella zona di attacco. Questo era il regolamento per il fuorigioco nell’hockey su ghiaccio fino a poco tempo fa. Recentemente è stato aggiunto un nuovo paragrafo:

Se un giocatore in possesso del disco attraversa la linea prima del disco mentre sta pattinando indietro, il giocatore non é in fuorigioco purché prima di attraversare la linea blu abbia effettivamente il controllo del disco ed abbia entrambi i pattini in zona neutra.

Qual è la punizione

Per l’infrazione di questa regola, il gioco dovrà essere interrotto. E l’ingaggio dovrà essere effettuato in zona neutra nel punto di ingaggio più vicino. Questo se il disco è stato portato oltre la linea blu da un giocatore attaccante. Oppure in alternativa sul punto di ingaggio più vicino da dove il passaggio o il tiro ha avuto origine quando il disco é stato passato o tirato al di là della linea blu da un giocatore attaccante.

Nell’hockey su ghiaccio esiste anche il fuorigioco ritardato, se un giocatore attaccante precede il disco in zona di attacco, ma il difensore è in grado di giocare il disco, il Linesman dovrà alzare il braccio per indicare appunto un “Fuorigioco Ritardato”, purché il disco non sia stato tirato verso la porta obbligando il portiere a giocare il disco.

Il Linesman abbasserà il braccio per annullare il fuorigioco per consentire che l’azione continui. Questo se la squadra in difesa passa o porta il disco in zona neutra. Oppure se tutti i giocatori attaccanti puliscono immediatamente la zona di attacco toccando con i pattini la linea blu.

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d’adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l’hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Toni Cappellari, Riki Tessari, Umberto Quintavalle e Giovanni Malagò

HC MIlano Quanta tra passato e futuro: intervista con Riki Tessari

HC Milano Quanta ancora una volta campione italiano di hockey inline. Una stagione dove il …

Luca Rigoni

Hc Milano Quanta campione d’Italia: l’intervista a coach Luca Rigoni

Hc Milano Quanta campione d'Italia 2017 nel campionato di hockey inline. Una cavalcata vincente, quella …

La festa del Milano Quanta: un 2017 da incorniciare

Una festa per celebrare chi ha vinto tutto, ma anche per rilanciare la sfida in …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi