marotta galliani

La Juventus si avvicina al duo di testa Napoli-Inter dopo il 6-2 sul campo di Udine. Dopo il turno infrasettimanale col Chievo i bianconeri affronteranno il Milan, in crisi prolungata dopo lo 0-0 casalingo col Genoa ottenuto in dieci per l’espulsione dell’ex Juve Bonucci.

Domenica 22 ottobre 2017, nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, il direttore generale della Juventus Giuseppe Marotta dichiara:

In queste partite forse non abbiamo dimostrato di essere la difesa sicura dei passati campionati, ma è prematuro fare certe valutazioni in questa fase della stagione: abbiamo avuto delle defezioni, certo è che in certi frangenti dobbiamo avere un atteggiamento più duro. Perché si deve sempre pensare di migliorare. Pentiti della partenza di Bonucci? Ha scelto lui di andare via e noi ora pensiamo ai fatti nostri, a migliorare quello che dobbiamo migliorare senza pensare alle questioni altrui. L’organico di questa Juventus è già molto forte e in questo senso certe operazioni di mercato possono anche essere rivolte al futuro: non abbiamo fatto un mercato di riparazione, ma un mercato rivolto alla continuità del progetto vincente della Juventus.”

Chi temo di più tra Napoli e Inter? Credo che entrambe siano squadre che arriveranno nei primi tre posti: l’Inter è solida e il Napoli gioca in maniera spettacolare. Tra le due il Napoli è avvantaggiata per il semplice fatto che è più abituata a stare al vertice negli ultimi anni.”

Mauro Carturan
cartu73@gmail.com
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.