europa league

La classifica di Serie A per il Milan è certamente deficitaria e così rituffarsi sull’Europa League può essere un toccasana. In ambito europeo finora i rossoneri sono stati un vero rullo compressore e puntano al massimo risultato contro l’AEK Atene per assicurarsi (o quasi) la qualificazione ai sedicesimi.

AEK Atene-Milan: come seguire la gara in Tv

L’Europa League è giunta alla quarta giornata della fase a gironi e ogni punto conquistato diventa ancora più importante. Il Milan guida il suo raggruppamento a quota 7 punti, ma può chiudere (o quasi) il discorso qualificazione nella trasferta contro l’AEK Atene. I greci all’andata a San Siro sono riusciti a fermare l’undici di Montella sul pareggio, ma la prestazione dei rossoneri è apparsa sottotono.

Anche in questa occasione il match sarà visibile in esclusiva agli abbonati Sky, che detiene i diritti della manifestazione. La gara sarà in onda su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD. In alternativa, sarà possibile seguire l’incontro in sreaming grazie a Sky Go, accessibile gratuitamente su PC, smartphone e table agli utenti della Tv di Murdoch.

AEK-Milan: Montella cambia ancora la formazione

In conferenza stampa Vincenzo Montella, nonostante le difficoltà vissute finora in campionato, ha voluto precisare come i suoi siano superiori ai greci. La gara di Atene sarà quindi l’occasione per far riposare alcuni elementi. I cambiamenti principali riguarderanno il reparto offensivo, dove saranno schierati André Silva e Cutrone in sostituzione di Suso e André Silva, apparsi sottotono contro la Juventus.

Il tecnico sarà inoltre costretto a rinunciare a Lucas Biglia, fermo a causa di un problema al tendine. Davanti alla difesa tornerà quindi Montolivo, utilizzato con il contagocce in questa stagione. Anche Frank Kessiè potrebbe partire dalla panchina: al suo posto si punta su Locatelli. Spicca inoltre il ritorno di capitan Bonucci, reduce dalle due giornate di squalifica scontate in campionato.

Ecco quali dovrebbero essere le probabili formazioni destinate a partire dal primo minuto:

AEK ATENE (4-2-3-1): Anestis; Bakakis, Lambropoulos, Cosic, Helder Lopes; Simoes, Galanopoulos; Lazaros, Araujo, Klonaridis; Livaja.All. Jiménez

MILAN (3-4-1-2): G. Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Abate, Kessié, Montolivo, Borini; Calhanoglu; Cutrone, Andrè Silva. All. Montella

Ilaria Macchi
ilamacchi@gmail.com