ausilio

Forse per competere per lo scudetto all’Inter manca ancora qualcosa, un po’ più di qualità complessiva e una rosa più ampia. Radio mercato sta quindi già facendo sentire il suo richiamo, associando alla squadra nerazzurra più di un giocatore in vista del finestra di gennaio dedicata ai nuovi tesseramenti.

Domenica 5 novembre 2017, nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, il direttore sportivo dell’Inter Piero Asilio ha dichiarato:

Spalletti ha detto che siamo un po’ pochi? Ha detto che siamo giusti, non pochi. Tiene tantissimo a questi ragazzi, è molto legato al gruppo che gli abbiamo consegnato. La squadra va benissimo così e oltretutto gennaio è un mercato sempre complicato, perché le occasioni sono molto rare. Se c’è qualcosa che ci farà migliorare ci faremo trovare pronti, ma in questo momento la strada è il miglioramento del gruppo che abbiamo. Sono tutti giocatori internazionali, è difficile trovarne di migliori.”

Mauro Carturan
cartu73@gmail.com
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.