Powervolley Revivre Milano

La Powervolley Revivre Milano esce a mani vuote dal PalaBanca di Piacenza. Nella gara del 6° turno di andata di Regular Season la squadra di Andrea Giani dimostra ancora una volta di saper lottare nonostante le assenze di Sbertoli e Fanuli ma come nelle ultime uscite manca della cattiveria necessaria nei finali di set per portare a casa il risultato. Piacenza ne approfitta e chiude la gara in quattro set (3-1, 25-23, 18-25, 27-25, 32-30) aggiudicandosi l’intera posta in palio e condannando la Revivre al quarto stop consecutivo senza punti che la fa precipitare in 12esima posizione in classifica. Solita sontuosa prova di Nimir Abdel-Aziz che stasera firma ben 35 punti, frutto del 48% in attacco (24 su 50 palloni attaccati), 3 muri e ben 8 ace. Ma non basta alla formazione meneghina per portare a casa punti e soprattutto ad alzare il morale del gruppo. 

Per Piacenza, Alessandro Fei viene premiato MVP della gara con i suoi 23 punti ed il 61% in attacco.
Prossimo appuntamento per la Revivre Milano è fissato per venerdì 10 novembre alle 20.45 al PalaYamamay di Busto Arsizio. Per la settima di andata c’è la gara contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

A fine gara la squadra si è chiusa al completo negli spogliatoi. La dichiarazione post partita è affidata al Direttore Sportivo della Revivre Milano, Fabio Lini.

“Una partita molto equilibrata decisamente solamente da dettagli e da colpi individuali di Piacenza e di giocatori di alto livello. E’ un peccato perché tre set sono finiti ai vantaggi, comunque vediamo il bicchiere mezzo pieno con la squadra che ha fatto un grosso passo avanti rispetto alla prestazione contro Ravenna”.

IL TABELLINO

WIXO LPR PIACENZA – REVIVRE MILANO 3-1 (25-23, 18-25, 27-25, 32-20)
Durata set: 
30’, 25’, 34’, 39’. Tot: 2 ora e 8 minuti
WIXO LPR PIACENZAManià (L), Parodi 12, Alletti 7, Giuliani (L), Marshall n.e., Di Martino n.e., Baranowicz 3, Kody, Yosifov 14, Hershko n.e., Fei 23, Clevenot 16, Cottarelli. All. Giuliani
REVIVRE MILANO: Abdel Aziz 35, Piccinelli (L), Klinkenberg 3, Daldello, Tondo, Schott 11, Piano 5, Galassi n.e., Averill 7, Preti n.e., Cebulj 14. All. Giani
NOTE: WIXO LPR PIACENZA10 muri, 6 ace, 19 errori in battuta, 50% in attacco, 43% (22% perfette) in ricezione. REVIVRE MILANO: 11 muri, 11 ace, 17 errori in battuta, 47% in attacco, 43% (19% perfette) in ricezione. 

Fonte: ufficio stampa.

Mauro Carturan
cartu73@gmail.com
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.