Home / Calcio / Sassuolo-Milan, Montella: “Contento del risultato e, in parte, della prestazione”
vincenzo montella
Vincenzo Montella (Foto By Roberto Vicario (Roberto Vicario) [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons)

Sassuolo-Milan, Montella: “Contento del risultato e, in parte, della prestazione”

Il Milan respira dopo la sconfitta con la Juventus e il pareggio in Europa League con l’AEK Atene. La vittoria contro il Sassuolo permette ai rossoneri di muovere la classifica e conquistare il settimo posto.

Domenica 5 novembre 2017, nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, l’allenatore del Milan Vincenzo Montella ha dichiarato:

Stasera siamo partiti con grande impegno, provando a pressare alto anche se non sempre ci siamo riusciti. Poi, dopo un’occasione concessa al Sassuolo, abbiamo perso un po’ di sicurezza: in quel frangente non mi è piaciuta la squadra, ma col passare del tempo abbiamo ricominciato a giocare e penso che alla fine la vittoria sia meritata.”

Per quanto riguarda la fase difensiva, stasera abbiamo concesso davvero poco e questo mi fa piacere: diciamo che sono contento del risultato e, in parte, anche della prestazione. Abbiamo ancora il record di tiri in porta in Serie A e questo è sintomo che qualcosa di buono facciamo. Anche se dobbiamo ancora migliorare molto per avvicinarci alle squadre che ci precedono: dal punto di vista del gioco negli scontri diretti con le big non si è vista tanta differenza, ma abbiamo perso quindi significa che sotto alcuni aspetti dobbiamo ancora crescere. E sono convinto che lo faremo e che inseguiremo fino alla fine il nostro obiettivo. La prima pagina della Gazzetta? Gattuso è un amico, l’hanno anche fatto un po’ più alto in quella foto: penso che queste cose facciano parte del gioco.”

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Mauro Carturan

Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Check Also

Danilo Gallinari

Danilo Gallinari in campo per “We Playground Together”

Danilo Gallinari ha deciso, in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Milano di …

Che festa per la 4x400 (foto Colombo/FIDAL)

Atletica italiana: la rinascita parte dalla Lombardia

La lenta rinascita dell’atletica italiana pone le sue radici in Lombardia. Dopo l’exploit di Filippo …

Ilaria Bonvicini

Volley: Saugella Monza, rinnova Ilaria Bonvicini

Ilaria Bonvicini sarà una giocatrice della Saugella Monza anche nella stagione 2018/2019. Il libero italiano è quindi pronto …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi