Home / Main slider / Formula E 2018: DS Virgin Racing, il sogno continua

Formula E 2018: DS Virgin Racing, il sogno continua

La Formula E rappresenta ancora un sogno. Un mondo a sé stante, quasi abulico. Come se una chimera si avvicinasse e chiedesse ‘che cosa succede?’. Eppure è il futuro, ma lo è davanti ai nostri occhi. Con questi motori elettrici che sorprendono ma allo stesso tempo entusiasmano.

Formula E, le novità per il 2018

Il Campionato di Formula E è un campionato del mondo a tutti gli effetti. Che corre sotto l’egida della FIA, la federazione internazionale dell’automobile. Un riconoscimento de facto, che dovrebbe far comprendere quanto questo settore tenga a questa manifestazione. Dove corrono vetture 100% elettriche, ospitate nei circuiti cittadini più disparati. Da Hong Kong a Marrakech, da Parigi a Berlino e New York. E, nel 2018, la novità sarà rappresentata da Roma. Che dunque diventerà la prima tappa ufficiale del Mondiale di Formula E in Italia. Un campionato che rappresenta la visione del futuro dell’industria automobilistica e presenta le ultime innovazioni tecnologiche che riguardano la mobilità elettrica e le energie alternative.

DS Virgin Racing, il sogno continua

La stagione di Formula E 2018 si aprirà ad Hong Kong il 2 e 3 dicembre prossimi. Al via, ancora una volta, ci sarà anche il DS Virgin Racing. Che si presenterà con la nuova DSV-03. La nuova monoposto 100% elettrica vestirà i colori tradizionali viola, rosso e argento, con qualche novità sulla livrea. Gli esperti di DS Performance hanno lavorato su ottimizzazione della meccanica e altro, con una nuova gestione software.

Piloti, il debutto di Alex Lynn

Il team schiera al via i piloti Sam Bird e Alex Lynn. Sam Bird, 30 anni, ha preso parte a 33 gare con la scuderia, ottenendo cinque vittorie e nove podi. Che fanno di lui il terzo pilota ad aver segnato il maggior numero di punti in Formula E. Alex Lynn, 24 anni, affronterà invece la sua prima stagione completa, dopo una partecipazione lo scorso anno in cui ha conquistato una pole position al primo tentativo, diventando uno dei due piloti ad essere riuscito nell’impresa. Questa giornata segna anche il terzo anniversario della prima vittoria della squadra all’ePrix di Putrajaya nel 2014, con Sam Bird al volante. Una data storica che è la fonte d’ispirazione del filmato di lancio che celebra la storia, i successi e i momenti fondamentali del team, in pista e fuori, tra cui la doppietta al primo ePrix di New York dello scorso anno.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Formula E, si parte da Hong Kong

La stagione, come detto, partirà da Hong Kong il 2 e il 3 dicembre con due gare disputate davanti al porto, con i grattacieli della città a fare da sfondo. Il tracciato di 10 curve e di 1,86 chilometri si snoda lungo Lung Wo Road, Man Yiu Street e Yiu Sing Street. Sarà la seconda volta della Formula E in questa città. Il circuito è sostanzialmente simile a quello della scorsa stagione, nonostante una modifica della chicane nelle curve 3 e 4. I piloti toccheranno la velocità massima di 200 km/h. Quest’anno, due gare di lunghezza differente (43 e 45 giri) rappresenteranno un nuovo elemento da considerare nelle strategie di gara.

La storia del DS Virgin Racing Team

DS Virgin Racing è una delle scuderie presenti sin dalla prima stagione al Campionato di Formula E. La squadra, alla sua quarta stagione, è una delle più competitive. Dagli inizi nella stagione 2014/2015, ha segnato 467 punti e conquistato cinque vittorie, tredici podi, sei pole position, cinque migliori tempi e nove FanBoost in trentatré gare. È una delle tre squadre ad aver ottenuto vittorie in tutte le stagioni della Formula E.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Matteo_Mutti_Campionati_Europei_Giovanili_2018_2

Tennistavolo: Matteo Mutti al Top 10 Europeo Giovanile

Saranno due gli azzurri che disputeranno il Top 10 Europeo Giovanile, in programma a Vila …

Chauncey Billups, foto Getty Images

NBA Fan Zone 2018: a Milano sbarca la leggenda Chauncey Billups

La National Basketball Association (NBA) ha annunciato che il cinque volte NBA All-Star Chauncey Billups …

Pallanuoto femminile: NC Milano, da Rapallo arriva Arianna Gragnolati

La SSD a rl Rapallo Pallanuoto comunica la cessione a titolo definitivo della giocatrice Arianna …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi