Home / Basket / Olimpia Milano, Euroleague, sconfitta interna sulla sirena

Olimpia Milano, Euroleague, sconfitta interna sulla sirena

Beffa sulla sirena tra le mura amiche del MediolanumForum per l’ Olimpia Milano contro i vice campioni in carica dell’ Olympiacos. Gli uomini di coach Pianigiani al termine di una tiratissima partita punto a punto hanno in mano la palla della vittoria ma la sprecano sulla sirena. Sugli scudi il duo lituano Kalnietis/ Gudaitis e Cory Jefferson.

Il primo tempo inizia con l’ AX Milano in modalità battaglia. I meneghini riescono a tenere bene in difesa e, tranne un paio di attacchi forzati, riescono ad imporre il proprio gioco e il proprio ritmo ai vice campioni d’ Europa  grazie sopratutto ad un 1/4 di Cory Jefferson da 6pt e due rimbalzi. Ad inizio della seconda mini frazione di gioco, l’ Olympiacos prova a reagire con Mclean e Papanikolaou ma l’ Olimpia mantiene la calma e risponde colpo su colpo trascinata da un Curtis Jerrells stratosferico. Verso la fine del 2/4 i greci provano a dare la prima spallata al match, mini break ateniese e Olympiacos che vola sul +6 costringendo coach Pianigiani a chiamare time out.  Al rientro sul parquet, i milanesi provano a ricucire lo strappo con Tarczewski e Theodore ma gli ospiti riescono a contenere la rimonta milanese. Si arriva al suono della sirena dell’ intervallo lungo con la preghiera di Theodore da metà campo che fa il giro dell’ anello e viene sputata fuori lasciando il punteggio sul 42- 46.

Il secondo tempo inizia con Tarczewski che mette un 2 + 1 e riporta l’ AX Milano a un solo punto di svantaggio. Le Scarpette Rosse continuano a martellare in attacco ma sbagliano un paio di comodi appoggi consentendo così all’ Olympiacos di à”’allungare nuovamente sul +8. L’ Olimpia non accusa il colpo e grazie ad alcune ottime difese di Jefferson e a due penetrazioni prepotenti di Kalnietis e Theodore accorcia riportandosi a – 4. Mclean prova ad allungare nuovamente ma prima Gudaitis e poi un balletto di Dada Pasolo riportano l’ Olimpia a – 1 a metà del 4/ 4. Milano difende bene sul possesso successivo e sul ribaltamento Micov infila la tripla del sorpasso. Printezis e Papanikolaou pareggiano subito i conti e grazie ad un paio di giri in lunetta riescono a riportare o greci nuovamente sul +2. Gudaitis e Theodore non ci stanno e il match ritorna subito in parità. Si arriva alla volata finale con l’ Olympiacos sul +1 in lunetta a 15 secondi dal termine. 0/ 2 in lunetta, palla a Jerrells che si incarta e sparacchia l’ ultimo possesso. Il match si chiude con il risultato di 85- 86.

MVP del match Jamel Mclean. Per l’ ex di giornata 22 punti, 7 rimbalzi e  25 di valutazione complessiva.

La palma del migliore in casa AX Milano va a Arturas Gudaitis. Per il gigante lituano 19 punti, 10 rimbalzi e 28 di valutazione complessiva.

About Michele De Luca

Classe ’83, ex giocatore di basket (12 anni di attività), laureato in scienze dell’organizzazione applicata allo sport.

Check Also

europa league

Europa League: chi è il Ludogorets, avversario del Milan

Archiviata la fase a gironi superata in modo piuttosto brillante ad eccezione della sconfitta finale …

giacomo bonaventura

Gattuso su Bonaventura: “Grandissima qualità, può giocare dappertutto”

Tanti guai fisici e finalmente il ritorno in piena forma. Giacomo 'Jack' Bonaventura è stato …

Olimpia Milano, LBA, ecatombe torinese

Terza sconfitta stagionale in LBA per le scarpette rosse. Gli uomini di coach Pianigiani mostrano …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi