Home / Calcio / Milan / Benevento-Milan: probabili formazioni e diretta streaming Tv
gattuso
Gennario Gattuso in maglia Milano (Foto di Roberto Vicario [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons)

Benevento-Milan: probabili formazioni e diretta streaming Tv

Archiviato il pareggio casalingo contro il Torino che ha portato all’esonero, per molti inaspettato, di Vincenzo Montella, il Milan torna in campo in trasferta contro il Benevento. I rossoneri hanno disperato bisogno di conquistare i tre punti per risalire in classfica. Fischio d’inizio domenica 3 dicembre ore 12.30.

Benevento-Milan: una gara da non perdere

A sorpresa, da pochi giorni il Milan ha un nuovo allenatore: Rino Gattuso, promosso dalla formazione Primavera per subentrare a Vincenzo Montella. Il tecnico è chiamato a un’impresa non da poco: aiutare la squadra a risalire in classifica e a fare il possibile per rimetterla in lotta per un posto in Champions League.

La trasferta contro il Benevento, ancora a 0 punti in classifica, è quindi un appuntamento fondamentale. L’allenatore rossonero ha infatti sottolineato alla vigilia quanto la sua squadra abbia più da perdere che da guadagnare da questa sfida. Consentire ai campani di ottenere il primo punto della loro storia in Serie A sarebbe infatti difficile da accettare. Se invece dovesse arrivare una buona prestazione a Milanello potrebbe tornare l’entusiasmo che manca da un bel po’.

Il match, valido per la 15esima giornata di andata sarà ovviamente trasmesso da Sky. Per seguirlo basterà sintonizzarsi su Sky Supercalcio HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Calcio 6 HD. Telecronaca a cura di Riccardo Gentile con Claudio Onofri nelle vesti di seconda voce.

In alternativa, sarà possibile seguire l’incontro su Premium Sport HD. Qui telecronaca di Massimo Callegari con commento tecnico di Nando Onofri.

La partita sarà visibile anche in streaming attraverso SkyGo per gli abbonati Sky e attraverso Premium Play per gli abbonati Mediaset.

Benevento-Milan: tre punti da non mancare

In casa Milan la vittoria manca ormai da qualche tempo e la classifica inizia a essere davvero deficitaria. Un cammino che appare ancora più negativo se confrontato con quanto fatto in Europa League dove i rossoneri sono riusciti a ottenere la qualificazione ai sedicesimi con un turno di anticipo.

La società di via Aldo Rossi ha così optato per il cambio in panchina puntando su Rino Gattuso, con la speranza che il neo tecnico sappia attuare l’inversione di rotta tanto attesa. Il Mister ha deciso di confermare la difesa a tre, mentre sorprende la probabile assenza di Biglia dal primo minuto, sostituito dall’ex capitano Montolivo. In attacco il tridente dovrebbe essere composto da Bonaventura, Suso e Kalinic. Le prestazioni del croato hanno finora deluso in tanti, ma l’ex centrocampista sembra pensarla diversamente e apprezza la voglia del giocatore di crearsi gli spazi in fase offensiva.

Ecco quindi quali dovrebbero essere le formazioni pronte a partire dal primo minuto:

BENEVENTO (4-3-3): Brignoli; Letizia, Antei, Costa, Di Chiara; Chibsah, Del Pinto, Cataldi; Lombardi, Armenteros, D’Alessandro.All. De Zerbi

MILAN (3-4-2-1): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Abate, Kessiè, Montolivo, Rodriguez; Suso, Bonaventura; Kalinic. All. Gattuso

About Ilaria Macchi

Check Also

Milan-Bologna

Milan-Bologna: probabili formazioni e diretta streaming Tv

Il nuovo Milan di Rino Gattuso è atteso da un impegno non semplice: a San …

Rijeka-Milan

Rijeka-Milan: probabili formazioni e diretta streaming Tv

La fase a gironi di Europa League è giunta alla gara conclusiva, ormai ininfluente per …

Tapiro d'oro a Rino Gattuso

Cominciamo bene: Tapiro d’Oro a Gattuso

Il pareggio contro il Benevento, a zero punti dopo 14 partite prima del Milan, non …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi