Tapiro d'oro a Rino Gattuso

Il pareggio contro il Benevento, a zero punti dopo 14 partite prima del Milan, non poteva certo scappare a Striscia la notizia. Così l’avventura sulla panchina dei rossoneri di Rino Gattuso comincia con un Tapiro d’Oro. 

Nell’ultima giornata di campionato, i rossoneri, in trasferta in Campania, hanno subito un clamoroso pareggio a tempo scaduto (il primo risultato utile del Benevento in stagione) grazie a un gol del portiere avversario Alberto Brignoli. Valerio Staffelli ha raggiunto Gattuso a Milanello commentando:

«Ho visto un bellissimo gol di Montella all’ultimo secondo, quello non era il portiere del Benevento, era Montella travestito». Il tapiroforo, poi, ha ricordato a Gattuso che un “nuovo” allenatore di nome Ancelotti si è proposto alle squadre di Serie A, e Rino ha risposto: «Io ci ho messo un po’ di tempo per arrivare e sono orgoglioso di rappresentare questa società. Speriamo di rimanerci più a lungo possibile». Gattuso ha concluso dicendo: «Solo con la lotta non si va da nessuna parte, bisogna giocare da squadra e vincere le partite».

Mauro Carturan
cartu73@gmail.com
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.