Home / Pallavolo / SAB Volley Legnano fino alla fine: rimonta e vittoria sul campo di Filottrano
SAB Volley Legnano vittoriosa in trasferta
Foto da ufficio stampa

SAB Volley Legnano fino alla fine: rimonta e vittoria sul campo di Filottrano

Una SAB Volley Legnano determinata ha affrontato e battuto, con grande cuore, la formazione della Lardini Filottrano in un incontro durato più di due ore. Una sfida terminata solo al tiebreak, dove Legnano ha compiuto un’impresa recuperando da uno svantaggio di due set e vincendo l’ultimo 10-15, dopo averlo dominato fin dai primi scambi. Le giallonere sono poco incisive nei primi due set e nella prima metà del terzo, ma recuperano lucidità nella seconda parte della gara, rovesciando una partita che sembrava ormai essere terminata.

Sul campo lombardo danno un grande contributo Jaroslava Pencova e Amanda Coneo che, guidate da Maria Luisa Cumino, chiamata in causa da Andrea Pistola da metà match, mettono a terra rispettivamente 15 e 7 punti nei momenti cruciali di ogni set. Bene anche Camilla Mingardi, ancora una volta top scorer tra le legnanesi (21 punti). Sul campo marchigiano firmano un’ottima prestazione Hutinsky (17 punti, 10 muri) e Mitchem (20 punti), che mettono in difficoltà le giallonere per tutta la durata della partita.

Con questa vittoria le ragazze di Legnano portano a casa due punti molto importanti a livello di classifica, agganciando il Bisonte Firenze all’ottavo posto e mettendo cinque punti di distanza tra sè e la penultima posizione. La SAB Volley dovrà ora lavorare molto in palestra per preparare l’incontro con la Igor Gorgonzola Novara, che sarà ospite al PalaBorsani domenica 17 dicembre alle ore 17.

La cronaca
Solito sestetto in campo per la SAB Volley Legnano, con Martinelli al centro al posto di una Ogoms non al cento per cento. La Lardini schiera Bosio in palleggio, Tomsia opposto, Hutinsky e Mazzaro al centro, in diagonale Scuka e Negrini e, come libero, Feliziani.

Il primo set parte a rilento, con le due squadre che stanno ancora scaldando i motori e si trovano in parità 5-5. E’ Degradi a firmare il break del 5-7, mentre Martinelli trova il campo in fast per l’8-9 a favore di Legnano. Filottrano insegue con grande determinazione e trova il vantaggio con Hutinsky (13-11). Dopo qualche azione negativa, la SAB trova nuovamente il punto con Degradi (12-15), ma la sua rimonta viene arrestata da un muro di Hutinsky (15-17). Dopo un ulteriore tentativo di recupero lombardo (19-17), la Lardini trova una serie positiva (19-24), conquistando con tranquillità il primo parziale (25-20).

Nel secondo set Legnano parte sconcentrata e si lascia sovrastare immediatamente dalla determinazione avversaria (5-1). In svantaggio di ben 6 punti, la SAB tenta la reazione con Newcombe (7-10), ma Filottrano recupera prontamente lo scettro allungando ancora fino al punto 14 (14-7). Pencova e Degradi trovano il punto (17-11). La Lardini, però, guadagna ulteriore terreno con le inarrestabili Tomsia e Mitchem, che trascinano le compagne fino al 21-13. Pencova trova il campo in fast (15-22), ma le marchigiane non si lasciano intimorire e chiudono anche il secondo parziale (25-16).

Nella terza frazione assistiamo ad un primo momento di gioco equilibrato (4-4), poi Filottrano trova una serie positiva, volando in pochi scambi sul 9-5. La fast a segno di Pencova dà il via ad una rimonta in due fasi, che si ultima sul 12-12 con Newcombe. Abbiamo ora un botta e risposta emozionante che termina con una doppietta di Pencova che sancisce il vantaggio legnanese (16-17). Degli errori da entrambe le parti porta le squadre nuovamente in parità (20-20). Con Mingardi a segno per il break del 21-22, Legnano vola sul 22-24. Un muro di Bosio sancisce il 24-24, ma la SAB trova il doppio vantaggio chiudendo il terzo set 25-27.

Nel quarto parziale la Lardini trova subito il vantaggio con due muri consecutivi di Hutinsky (5-1). Ogoms trova il punto del 7-4 dal centro, ma le marchigiane allungano ulteriormente con Mitchem e Mazzaro (12-6). Una pipe a terra di Mingardi instaura la reazione lombarda, arrestata da un attacco punto di Negrini per il 14-12. Legnano continua l’inseguimento con Coneo, che con una doppietta trascina le compagne sul 16-17, permettendo alla SAB di completare il recupero con Mingardi (17-17). Arrivati sul 19-19, le due formazioni si inseguono fino al 22-22. Legnano, poi, trova la giusta concentrazione e chiude il parziale con Minagardi (23-25).

Il tiebreak parte con un gioco stabile: le due formazioni sono pari 3-3, poi Legnano trova il vantaggio con Coneo e Mingardi (3-5). Legnano allunga fino a 5-8 con Mingardi, poi Mitchem dà il via al recupero marchigiano (7-8). Le giallonere  ritrovano la positività in attacco con Pencova e Newcombe e riescono a chiudere un combattutissimo quinto set con un muro al limite di Pencova (10-15).

I commenti

Maurino Tettamanti ( Assistente All. SAB Volley):”Abbiamo iniziato molto contratti, forse perchè eravamo nervosi, essendo una partita molto importante per entrambe le squadre. Loro ci hanno messo molto in difficoltà all’inizio e abbiamo fatto fatica ad uscire dalla crisi, ma con qualche cambio positivo, con il contributo delle ragazze che sono state chiamate in causa durante la partita, abbiamo superato le difficoltà con grande cuore. Abbiamo ribaltato la partita perchè ci abbiamo creduto fino alla fine.”

Maria Luisa Cumino (SAB Volley):”Abbiamo conquistato due punti importantissimi. Forse abbiamo preso la partita sotto gamba, pensavamo fosse una partita più facile, infatti siamo partite un po’ molli soprattutto nei primi tre set. Loro erano molto agguerrite, hanno fatto molto bene a muro e in difesa e ci hanno messe molto in difficoltà, ma hanno commesso anche degli errori che ci hanno aiutato molto. Noi oggi siamo state un grande squadra: tutte insieme ci siamo riprese e abbiamo recuperato una partita ormai perduta.”

Lardini Filottrano-SAB Volley Legnano 2-3 (25-20, 25-16, 25-27, 23-25, 10-15)

Lardini Filottrano: Melli ne, Bosio 3, Feliziani (L), Gamba , Negrini 15, Agrifoglio, Tomsia 16, Mitchem 20, Mazzaro 8, Hutinski 17, Scuka 2. All. Beltrami.
SAB Volley Legnano: Degradi 10, Bartesaghi, Lussana (L), Pencova 15, Cumino, Ogoms 6, Mingardi 21, Martinelli 2, Coneo 7, Cecchetto, Caracuta 1, Newcombe 17. All. Pistola.
Arbitri: Marotta e Bartolini.
Note: Spettatori: 1100 ca Filottrano: battute vincenti 1, battute sbagliate 9, attacco 30%, ricezione 58%-40%, muri 23, errori 24. SAB: battute vincenti 0, battute sbagliate 9, attacco 33%, ricezione 51%-32%, muri 11, errori 27.

SAB Volley – Ufficio Stampa
Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Mauro Carturan

Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Check Also

Saugella Monza: tutto sulla stagione 2018/2019

E’ cominciata con la riunione di presentazione di questa mattina, organizzata presso la sala stampa …

Vero Volley Monza al lavoro: partita la stagione 2018/2019

Grande entusiasmo e determinazione. Questa la ricetta della nuova Vero Volley Monza guidata da Fabio Soli che questa mattina …

Ivan Zaytsev

Ivan Zaytsev e le Nazionali di pallavolo in campo con DHL

Giornata all’Hub DHL dell’Aeroporto di Milano Malpensa per Ivan Zaytsev e tutti gli altri Azzurri delle Nazionali …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi