Il Saugella Team Monza perde in casa contro Modena

Monzesi poco convincenti in avvio, poi superlative nel risalire la china e strappare il tie-break, alla fine vinto dalle emiliane. Dixon: “Punto importante anche se perdere non fa mai piacere”.

Non basta una rimonta emozionante e tanto carattere al Saugella Team Monza per fermare una generosa Liu Jo Nordmeccanica Modena, vice campione d’Italia in carica. Sono le emiliane di Fenoglio dunque, dopo due ore e trenta di gioco, a vincere la sfida con le monzesi, davanti al pubblico della Candy Arena di Monza, valida per la decima giornata di andata della Samsung Galaxy Volley Cup Serie A1 femminile 2017-2018. Nonostante la voglia di piazzare il tris dopo le due vittorie nelle ultime due uscite, Ortolani e compagne partono sottotono. Modena che deve rinunciare a Ferretti (problema alla schiena per lei a poche ore dall’inizio della gara), non risponde in modo particolarmente brillante, ma è la squadra che sbaglia meno nei primi due giochi e che soprattutto riesce a sfruttare meglio i passi falsi dell’avversario con una convincente Heyrman (11 punti e 3 muri).

Sotto 2-0 nel conteggio dei parziali sembra che la sfida sia finita, ed invece esce fuori tutto il carattere del Saugella Team Monza. Havelkova firma giocate importanti (17 punti, 2 ace e 1 muro), Ortolani e Begic le fanno eco (12 e 18 punti, 1 ace a testa), Hancock scalda la mano al servizio ( 11 punti, 6 ace per lei) e Dixon è mostruosa in attacco (13 punti, 4 muri per lei). Monza inizia a difendere anche con continuità e vince sia il terzo che quarto gioco. Nel tie-break è la formazione emiliana a partire meglio e a fare sua la gara ed i due punti, grazie anche all’impatto deciso di Barun-Susnjar (MVP della gara con 21 punti, 1 ace e 1 muro). Per la squadra di Pedullà qualche rimpianto per non essere riuscite a chiudere il tie-break a proprio favore, ma anche la certezza di avere la stoffa ed il cuore della grande squadra.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

TeTori Dixon (centrale Saugella Team Monza): “Perdere in generale non fa mai piacere, nonostante la reazione che abbiamo avuto stasera. Questo è certamente un punto guadagnato ma forse potevamo fare di più. Abbiamo tutti i mezzi per poter fare bene e per giocarcela con tutte le squadre. Siamo partite meno aggressive del solito e loro ne hanno approfittato. Poi siamo tornate forte, ma il loro convincente avvio nel tie-break ci ha un po’ colto di sorpresa. Dovremo imparare a gestire meglio i frangenti chiave delle gare per i prossimi impegni. Siamo un gruppo di valore e possiamo fare molto”.

Katarina Barun-Susnjar (schiacciatrice Liu Jo Nordmeccanica Modena): “Sono due punti preziosissimi, strappati con una squadra in salute che la scorsa settimana, proprio qui, aveva battuto Novara. Abbiamo giocato col cuore: uscire vincenti da questa sfida è stato molto importante. Il gruppo ha reagito bene al cambio dell’allenatore: abbiamo lavorato diversamente rispetto a prima, ma credo sia stato merito dell’unione e della solidità di questo gruppo. Per il futuro? Dobbiamo partire meglio e con più aggressività nell’inizio di gara, solo così potremo perdere pochi punti per strada”.

Saugella Team Monza – Liu Jo Nordmeccanica Modena 2-3 (21-25, 29-31, 25-20, 25-20, 11-15)

Saugella Team Monza: Candi 5, Hancock 11, Loda 2, Dixon 13, Ortolani 12, Begic 18, Arcangeli (L), Havelkova 17, Orthmann 5, Devetag, Balboni. N.E. Rastelli, Bonvicini. All. Pedulla’.
Liu Jo Nordmeccanica Modena: Barun-Susnjar 21, Montano 16, Heyrman 11, Pincerato 5, Bosetti 15, Calloni, Leonardi (L), Garzaro 11, Pistolesi 1, Vesovic 1. N.E. Ferretti, Bisconti, Tomic. All. Fenoglio.

NOTE

Arbitri: Goitre Mauro, Moratti Frederick

Durata set: 27’, 37’, 29’, 26’, 17’. Tot: 2h30′.

Saugella Team Monza: battute vincenti 12, sbagliate 19, muri 9, errori 29, attacco 38%
Liu Jo Nordmeccanica Modena: battute vincenti 5, sbagliate 15, muri 14, errori 25, attacco 38%

Impianto: Candy Arena di Monza

Spettatori: 1446

MVP: Katarina Barun-Susnjar (schiacciatrice Liu Jo Nordmeccanica Modena)

 

Giò Antonelli
Ufficio Stampa
 Gi Group Team Monza & Saugella Team Monza

Mauro Carturan
cartu73@gmail.com
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.