Home / Pallavolo / Wixo Lpr Piacenza si impone nettamente su Gi Group Team Monza
gi group sconfitta
Foto da ufficio stampa

Wixo Lpr Piacenza si impone nettamente su Gi Group Team Monza

Botto e compagni fermati in tre set dai padroni di casa. Rizzo: “Non ci aspettavamo una prestazione così. Non dobbiamo abbatterci ma solo pensare a lavorare”.

Undicesima giornata di andata della SuperLega UnipolSai amara per il Gi Group Team Monza. I monzesi si fermano 3-0 in Emilia, sul mondoflex del Pala Banca di Piacenza, contro i padroni di casa della Wixo Lpr Piacenza. Dopo un convincente prologo di primo gioco, con Shoji e Dzavoronok a suonare la carica, i ragazzi di Falasca non riescono poi a contenere il rientro degli emiliani nella seconda parte del set, complice la capacità da parte della squadra di Giuliani di chiuderlo con convinzione 25-23, e successivamente di partire bene nel secondo e terzo parziale. Le ottime giocate di Clevenot e Fei (12 e 18 punti a testa), ben serviti dall’ispirato Baranowicz (MVP della gara), hanno così agevolato la discesa della Wixo Lpr, per la prima volta vincente davanti al proprio pubblico contro i monzesi da quando le due squadre si affrontano in SuperLega. Per il GI Group Team Monza un piccolo passo indietro dopo la brillante vittoria contro Latina di una settimana fa, soprattutto per i troppi errori in attacco e al servizio. Positive le prove di Finger (12 punti, 1 ace e 2 muri) e di Plotnytskyi (10 punti, 1 muro) ma non abbastanza da invertire il trend della gara.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Rizzo Marco (Gi Group Team Monza): “Non ci aspettavamo di andare così tanto in difficoltà. Con Latina avevamo dimostrato carattere oggi invece non è girato praticamente nulla, dalla battuta alla ricezione. Peccato, perché nel primo e nel terzo set potevamo risollevarci ma nel concreto non ci siamo riusciti. Dobbiamo tornare a lavorare con pazienza e grinta come fatto in queste settimane. C’è ancora spazio e tempo per recuperare e dire la nostra”.


Wixo Lpr Piacenza – Gi Group Team Monza 
3-0 (25-23, 25-15, 25-18)
Wixo Lpr Piacenza
: Yosifov 6, Baranowicz 2, Clevenot 12, Alletti 10, Fei 18, Parodi 7; Manià (L). Giuliani (L), Kody, Cottarelli. N.E. Marshall, Di Martino, Hershko. All. Giuliani

Gi Group Team Monza: Beretta 3, Hirsch 1, Dzavoronok 4, Buti 4, Shoji 2, Botto 4; Rizzo (L). Finger 12, Walsh, Langlois, Barone 2, Plotnytskyi 10. N.E. Brunetti, Terpin. All. Falasca


NOTE

Arbitri: Sobrero Luca, Pasquali Fabrizio

Durata set: 27’, 22’, 25’. Totale  1h14’

Wixo Lpr Piacenza: battute vincenti 6, battute sbagliate 7, muri 12, errori 11, attacco 48%
Gi Group Team Monza: battute vincenti 3, battute sbagliate 15, muri 5, errori 20, attacco 38%


Impianto:
 Pala Banca di Piacenza

Spettatori: 2073

MVP: Michele Baranowicz (palleggiatore Wixo Lpr Piacenza)

 

Giò Antonelli
Ufficio Stampa
 Gi Group Team Monza & Saugella Team Monza

About Mauro Carturan

Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Check Also

Il Saugella Team Monza perde in casa contro Modena

Saugella Team Monza, rimonta quasi perfetta: solo un punto contro Modena

Monzesi poco convincenti in avvio, poi superlative nel risalire la china e strappare il tie-break, …

Powervolley Revivre Milano vince a Padova

A Padova domina la Powervolley Revivre Milano

Seconda vittoria consecutiva, 4 risultato utile consecutivo per la Powervolley Revivre Milano. Sul campo della …

Saugella Team Monza batte Novara

Saugella Team in Paradiso: a Monza stop per la capolista Novara

Ortolani e compagne stoppano la Igor Gorgonzola per la prima volta in questa stagione grazie …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi