Home / Basket / Olimpia Milano, Euroleague, sconfitta ad OAKA

Olimpia Milano, Euroleague, sconfitta ad OAKA

Ennesima sconfitta in campo europeo per le scarpette rosse. Gli uomini di coach Pianigiani cadono in casa del Panathinaikos dopo un primo tempo giocato a buoni livelli. Le scarpette rosse nella ripresa, hanno mostrato tutti i limiti del gioco made in Pianigiani esponendosi ad una figuraccia, evitata solo dalla reazione d’ orgoglio finale dei giocatori che hanno consentito di chiudere il match sotto la doppia cifra di svantaggio. Per l’ Olimpia, anche un poco lusinghiero  15/ 28 da 3 punti subito in 40 minuti, indice dello scarso sistema difensivo della squadra.

Il primo tempo inizia come di consueto per l’ AX Milano in Europa. Buon giropalla, discreta difesa e grazie al Q.I. cestistico di Vlado Micov vantaggio che arriva in doppia cifra. Da li in avanti risbucano fuori i soliti difetti milanesi, giri in lunetta regalati, attacchi forzati e tiratori lasciati liberi sugli scarichi. Il PAO in questo modo si riporta a contatto e si arriva al suono della sirena dell’ intervallo lungo sul risultato di 39- 41.

Il secondo tempo inizia con l’ Olimpia che fatica a superare la metà campo e il Panathinaikos che realizza un break di 8- 0 e vola sul + 6. L’ Olimpia non riesce a creare azioni degne di nota, ma grazie a due triple a firma Theodore e Kalnietis riesce a pareggiare. Quando l’ AX Milano sembra aver preso l’ inerzia della gara, due antisportivi completamente inventati a favore del PAO consentono ai greci di scappare nuovamente. Milano accusa il colpo, sbanda e fatica a mantenere il distacco sotto i 10 punti. L’ Olimpia nell’ ultima frazione di gioco ci prova in tutti i modi ma difendendo più che male sul perimetro si espone ulteriormente ad una grandinata di triple che fa dilatare ulteriormente lo svantaggio. Un sussulto d’ orgoglio finale da parte dei giocatori consente ai Bianco Rossi di accorciare leggermente lo svantaggio. Il match si chiude con il risultato di 80- 72.

MVP del match K.C. Rivers, per lui 20 punti, 3 rimbalzi e 12 di valutazione.

La palma del migliore in casa AX Milano va a Vlado Micov. Per l’ ala serba 13 punti, 1 rimbalzo e 11 di valutazione.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Michele De Luca

Classe '83, ex giocatore di basket (12 anni di attività), laureato in scienze dell'organizzazione applicata allo sport.

Check Also

Olimpia Milano, G5 finale playoff, Goudelock sulla sirena è 3-2

Con le unghie e con i denti le Scarpette Rosse riescono ad aver la meglio …

Olimpia Milano, G3 finale playoff, Trento batte un colpo è 2-1

Trento c' è ed è viva. I Buscaglia Boys rispondono ai primi due schiaffoni rifilati …

Mediaset

Mediaset, arriva “il Mondiale più bello di sempre”

Dal Mundialito 1981 a Russia 2018. I Mondiali di calcio come non si sono mai …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi