Verona-Milan

Verona e Milan si incontrano di nuovo a pochi giorni di distanza dalla sfida di Coppa Italia, in cui ad accedere ai quarti di finale sono stati i rossoneri. In campionato i tre punti sono fondamentali per entrambe le squadre.

Verona-Milan: il lunch match della domenica

Verona-Milan, valida per la 17esima giornata di Serie A, si disputa alle 12.30 di domenica 17 settembre. I rossoneri sognano di farsi un regalo all’indomani del compleanno del club, fondato il 16 dicembre 1899. Ottenere i tre punti sarebbe inoltre particolarmente importante per provare a mantenere vive le speranze di recuperare posizioni in classifica. Diverse formazioni che stanno davanti alla formazione di Gattuso hanno perso punti e sarebbe bene quindi approfittare.

Gli abbonati Sky potranno seguire la partita sui canali Sky Super Calcio HD e Sky Calcio 1 HD. Telecronaca a cura di Federico Zancan con commento tecnico di Lorenzo Minotti. Chi invece è cliente dell’altra pay Tv, Mediaset Premium, potrà sintonizzarsi su Premium Sport e Premium Sport HD. Qui la telecronaca è affidata a Fabrizio Ferrero con Andrea Agostinelli nelle vesti di seconda voce.

Non mancheranno su entrambe le piattaforme gli approfondimenti pre e post gara per ascoltare i commenti a caldo dei principali protagonisti.

L’incontro sarà visibile anche in live streaming grazie a Sky Go e Premium Play, i servizi proposti dalle due emittenti in modo gratuito per i propri clienti. Entrambi sono accessibili su PC, smartphone e tablet.

Verona-Milan: si prosegue sull’onda della continuità

La gara di Coppa Italia ha dato buoni segnali a Rino Gattuso, non solo sul piano del risultato ma soprattutto per la determinazione mostrata dai suoi giocatori nell’arco dei novanta minuti. Il tecnico è quindi intenzionato a proseguire con il 4-3-3 ma con qualche variazione rispetto all’undici schierato pochi giorni fa.

In difesa è previsto il ritorno di Romagnoli al posto di Musacchio. Tridente d’attacco composto da Suso, Borini e Kalinic. Tornano in panchina Cutrone e Andrè Silva. Sul fronte avversario attenzione ai due ex Cerci e Pazzini, anche se quest’ultimo non dovrebbe essere schierato dall’inizio.

Ecco quindi quali dovrebbero essere le formazioni probabili pronte a partire dal primo minuto:

VERONA (4-4-2): Nicolas; Caceres, Ferrari, Caracciolo, Souprayen; Romulo, B. Zuculini, Buchel, Verde, Cerci, Valoti. All. Pecchia

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Montolivo, Bonaventura; Suso, Kalinic, Borini. All. Gattuso

Ilaria Macchi
ilamacchi@gmail.com