Home / Main slider / ENEA e Città metropolitana di Milano insieme per la qualità dell’aria

ENEA e Città metropolitana di Milano insieme per la qualità dell’aria

Apre il primo Centro Servizi della Lombardia su efficienza energetica e tecnologie antismog per l’Area Metropolitana.

Promuovere l’efficienza energetica nella riqualificazione del patrimonio edilizio pubblico e privato, ridurre i consumi di combustibili fossili e le emissioni dannose per la salute e l’ambiente, migliorando la qualità dell’aria con tecnologie innovative e pratiche sostenibili. Questi alcuni dei servizi offerti dal primo Centro di Consulenza Energetica Integrata della Lombardia che l’ENEA, grazie ad un accordo con la Città metropolitana di Milano, aprirà in viale Piceno 60, una delle sedi dell’Ente metropolitano.

L’obiettivo è la trasformazione del territorio milanese in un area sempre più green attraverso tecnologie e servizi avanzati che comprendono la realizzazione di progetti pilota per la diffusione di tecnologie per l’efficienza energetica; la gestione centralizzata dei dati energetici e ambientali; la razionalizzazione energetica e gestionale dell’illuminazione pubblica; interventi a sostegno della mobilità sostenibile; il trasferimento di tecnologie innovative alle imprese del territorio per favorirne la competitività.

ENEA porta a Milano il proprio bagaglio di competenze tecnico-scientifiche e tecnologie, per offrire ai cittadini e alle PA locali strumenti utili per garantire servizi energetici più sostenibili e competitivi e affrontare le problematiche dell’ambiente e della salute”, sottolinea il presidente dell’ENEA Federico Testa. “L’ENEA può dare un contributo significativo alla riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare – continua Testa – sostenendo con politiche e strumenti adeguati interventi di ‘deep renovation’, che potrebbero abbattere i consumi energetici del 40% nella Pubblica Amministrazione e di oltre il 60% nei condomini più energivori, in particolare di quelli costruiti tra gli anni ‘50 e ’70 molto diffusi nelle nostre periferie”.

Accanto agli interventi di efficienza energetica, l’Agenzia può dare un forte contributo alla miglioramento della qualità dell’aria con il trasferimento di conoscenze e tecnologie di punta come lo smog-tracker Monica, il sistema multisensore ‘intelligente’ che misurare le emissioni indicando i percorsi meno inquinati o smog-free. Oppure il software anti-smog, un sistema di previsione oraria dell’inquinamento atmosferico a  3-5 giorni, che consente di individuare in anticipo l’insorgere e la durata di fenomeni di inquinamento acuto. Di recente abbiamo messo a punto Safe School 4.0, un’applicazione per smartphone e tablet che misura i consumi energetici e la vulnerabilità sismica degli edifici scolastici, consentendo di programmare in modo più economico e sostenibile gli interventi di messa in sicurezza e riqualificazione energetica”, aggiunge Testa. “L’accordo costituirà una vera e propria cornice unitaria entro la quale collocare diverse iniziative che in futuro potrebbero allargarsi fino a toccare aree di intervento più ampie come il trattamento, il recupero, lo smaltimento e la valorizzazione dei rifiuti, la gestione sostenibile delle acque reflue, la razionalizzazione dell’illuminazione pubblica e la mobilità sostenibile”, conclude Testa.

Iniziative come questa vanno nella direzione giusta, perché ci aiutano a creare sempre più cultura in materia di sostenibilità ambientale a tutti i livelli, sia di pubblica amministrazione sia di privati”, afferma il sindaco della Città metropolitana di Milano Giuseppe Sala.

A Milano stiamo investendo in una migliore mobilità, rafforzando i trasporti pubblici e aumentando le opportunità di condivisione, stiamo facendo un grandissimo lavoro per rendere più efficienti gli impianti del patrimonio edilizio pubblico e abbiamo fatto in modo che le grandi trasformazioni urbanistiche mantenessero sempre la massima attenzione sul verde pubblico. E’ il momento che anche l’area della Grande Milano ci segua in queste politiche ambientali, perché abbiamo bisogno di allargare sempre più le zone in cui si interviene in modo serio e strutturale, per arrivare ad avere veri risultati sulla qualità dell’aria e dunque sulla salute dei cittadini”.

L’accordo siglato oggi costituisce un importante passo in avanti nel contrasto all’inquinamento atmosferico. La Città metropolitana di Milano, attraverso la sinergia con ENEA e il coordinamento con i Comuni dell’area metropolitana, si pone così all’avanguardia nell’attuazione della normativa europea e nazionale sui temi dell’efficienza energetica. Solo attraverso la riduzione delle emissioni di CO2 e del consumo di combustibili fossili potremo contribuire in misura significativa al miglioramento della qualità dell’aria e di conseguenza al benessere dei cittadini”, conclude la vicesindaco della Città metropolitana Arianna Censi, che oggi era presente al Centro PIME di Milano in via Mosè Bianchi 94 per portare i saluti ai ragazzi che hanno assistito allo spettacolo “EE Factor: usa bene la tua energia”, nato per comunicare in modo divertente alle giovani generazioni l’urgenza di mettere in atto comportamenti, pratiche e abitudini più consapevoli e green.

Il monologo di Diego Parassole, scrittore e comico specializzato nei temi della sostenibilità e dell’efficienza energetica, rientra tra le azioni della prima campagna di informazione itinerante “Efficienza energetica on the road”, che l’ENEA sta portando in tour in 10 città italiane dal nord al sud del Paese nell’ambito della più ampia iniziativa nazionale sull’efficienza energetica “Italia in Classe A”.

Città metropolitana di Milano
Servizio Comunicazione Istituzionale
Claudio Zen

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Mauro Carturan

Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Check Also

ROME, ITALY - JANUARY 14: The Webb Ellis Cup visits the Olympic Stadium, Rome as part of the Rugby World Cup Trophy Tour, delivered in partnership with Land Rover and DHL on January 14, 2015 in Rome, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images for England Rugby 2015)

Rugby, Serie B: il calendario del Campionato 2018/19

La Commissione Organizzatrice Gare ha definito il calendario del Campionato Italiano di Serie B 2018/19 …

Elena Bertocchi

Europei Tuffi 2018: medaglia d’oro per Elena Bertocchi e Chiara Pellacani

Elena Bertocchi e Chiara Pellacani hanno vinto la medaglia d’oro nella finale del sincro femminile …

Bocce, foto Pixabay

Bocce: Coppa Italia di raffa, a Perugia il trionfo di Milano

I più grandi campioni italiani di bocce si sono dati appuntamento a Perugia, al bocciodromo …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi