È iniziata da Milano e Napoli la prima fase operativa di Racchette di Classe nella quale i preparatori fisici della Federazione Italiana Tennis vengono addestrati per poter promuovere, all’interno del progetto, anche il tennistavolo. I formatori FITET Domenico Ferrara e Rossella Scardigno, ospitati rispettivamente dallo Sporting Milano 3 e dall’Accademia Tennis Napoli, hanno avviato questo nuovo corso all’interno della collaborazione tra la Federazione e le Federazioni Tennis e Badminton.

Tennistavolo, i corsi per promoter

Entriamo così nel vivo di questo progetto, che vede la FITeT al fianco di FIT e FIBa come protagoniste nella promozione dello sport in ambito scolastico, con un protocollo di lavoro che trova nella multidisciplinarietà e nella sinergia fra le tre Federazioni la sua forza e il suo successo. Le prime due tappe hanno avuto, nonostante la vicinanza con le festività natalizie, una buona partecipazione, sia in termini numerici sia di impegno e interesse dei partecipanti. A gennaio si svolgeranno altri 8 appuntamenti a Bari, Genova, Jesi, Messina, Roma, Sassuolo, Torino e  Vicenza.

Il programma dei corsi

Questo il programma delle attività svolte durante il corso:

  • Introduzione al tennistavolo (60 min)
    • La disciplina
    • Regole del gioco
  • La promozione e l’avvio alla pratica sportiva del tennistavolo (180 min)
    • Lezioni curricolari – Racchette di classe
      • Panoramica del progetto formativo
      • Dettaglio delle esercitazioni e degli interventi
Luca Talotta
luca.talotta@gmail.com
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.