Home / Atletica / Campaccio Cross Country 2018: che sfide nella gara femminile

Campaccio Cross Country 2018: che sfide nella gara femminile

Il 2018 è arrivato e come tradizione si sta avvicinando anche il 6 Gennaio, tradizionale data dello storico Campaccio, la corsa campestre organizzata da sempre dall’Unione Sportiva Sangiorgese che si svolgerà a San Giorgio Sul Legnano.

Campaccio Cross Country, via all’edizione 2018

Campaccio Cross Country giunto ormai alla 61esima edizione, è inserito nel calendario ufficiale Cross Country Permit Meeting Iaaf. Nel massimo circuito mondiale di corsa campestre si è già corsa la tappa d’apertura in Spagna ad Atapuerca lo scorso 12 novembre, mentre il Campaccio sarà la seconda ed attesissima tappa in contemporanea a quella di Antrim in Gran Bretagna. Alle 14.30 come da programma scatterà la gara internazionale femminile, con al via le categorie Juniores, Promesse e Seniores lo spettacolo è assicurato lungo i tre giri previsti per un totale di 6km.

Che sfida tra le donne

Come preannunciato qualche settimana fa sono ad oggi confermate al via la keniana Hellen Obiri, nel 2017 campionessa del Mondo 2017 sui 5.000m e nel 2016 argento Olimpico a Rio. E’ lei la donna da battere perché è la vincitrice del Campaccio 2017. Dodici mesi fa s’impose in 18’32” firmando il nuovo primato della gara che apparteneva ad Alice Aprot (18’56”) siglato nell’edizione 2016. Forte della vittoria di pochi giorni fa alla BoClassic Agnes Tirop, anch’essa keniana, renderà la vita difficile ad Helle Obiri. Agnes è stata bronzo ai Mondiali 2017 sui 10.000metri e campionessa Mondiali di Cross nel 2015, conosce bene i prati del Campaccio perché l’anno scorso si piazzò al terzo posto. Ancora colori del Kenya con Lilian Rengeruk, medaglia di bronzo Mondiali di Cross 2017. Sempre Africa ma questa volta con la bandiera etiope ci sarà Gete Alemayeu, atleta tutta da scoprire, alla sua prima gara in assoluto fuori dai confini etiopi. Magari come più volte accaduto in passato il Campaccio lancerà una nuova campionessa. Uganda nelle mani, anzi nelle gambe, di Peruth Chemutai, diciottenne con un prima personale sui 10k di 34’12”, partecipante alle Olimpiadi di Rio 2016 nei 3000 siepi, la sua specialità atletica.

Arriva l’americana Desiree Linden

Sul fronte occidentale troviamo l’americana Desiree Linden forte maratoneta con un eccellente 7° posto alla Maratona olimpica di Rio 2016 con un primato personale di 2h22’38” fatto a Boston nel 2011. Potrebbe essere una bella sfida su un terreno che non sia quello dei 42km su strada tra lei e la ‘nostra’ Sara Dossena confermatissima al via. La bergamasca, atleta, poi triatleta, ora nuovamente atleta, è la rivelazione di quest’ultimo autunno con il 6° posto alla New York Marathon conclusa in 2h29’39”. Dossena ha partecipato più volte al Campaccio, l’anno scorso si piazzò settima assoluta, prima delle italiane, in 20’33”. Italia rappresentata anche dalla giovanissima Nadia Battocletti, figlia d’arte, vincitrice in estate della medaglia di bronzo agli Europei U20 2017 sui 3.000m e in dicembre medaglia d’argento a squadre U20 agli Europei Cross 2017. Da non sottovalutare la polacca Matylda Kowal eccellente siepista, che forse è la disciplina più vicina alla corsa campestre in atletica. Nei 3000 siepi alle Olimpiadi di Rio ha fissato in 9’35”13 il suo primato personale sulla distanza. Completano la lista delle partenti élite Sara Galimberti, Laura De Marco, Gloria Giudici, Barbara Bani, Valeria Roffino.

START LIST UFFICIALE FEMMINILE – 61° CAMPACCIO

  • LINDEN             Desiré            USA
  • OBIRI                Hellen            Kenya
  • DOSSENA         Sara               Italy
  • GALIMBERTI    Sara               Italy
  • TIROP                Agnes            Kenya
  • RENGERUK      Lilian             Kenya
  • KOWAL             Matylda         Poland
  • BATTOCLETTI Nadia             Italy
  • DE MARCO       Laura             Italy
  • ALEMAYEHU Gete                 Ethiopia
  • GIUDICI            Gloria            Italy
  • BANI                 Barbara          Italy
  • ROFFINO           Valeria           Italy
  • CESARO’           Michela         Italy
  • REDAELLI        Silvia             Italy
  • BAZZANI          Chiara            Italy
  • CHLEBIKOVA Aneta              Cze
  • PLACATKOVA Bara               Cze
  • SVEJDOVA       Zuzana           Svk
  • MERLO             Martina          Italy
  • CHEMUTAI       Peruth            Uganda
  • CONEO              Muriel           Colombia

 

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Hockey Milano Rossoblu, il club si scusa

L’Hockey Milano Rossoblu ha emesso un comunicato per scusarsi e chiarire che cosa è successo …

Ippodromo SNAI La Maura

Ippodromo SNAI La Maura, tris di Anita Roc

All’Ippodromo SNAI La Maura convegno di corse anticipato al martedì. Da vedere in particolare il …

Serie A2 softball, New Bollate in finale

Sabato 15 settembre a Castions di Strada (UD) si è disputato il penultimo atto della …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi