Home / Basket / Olimpia Milano, Euroleague, sconfitta al Pireo

Olimpia Milano, Euroleague, sconfitta al Pireo

Ennesima sconfitta in campo europeo per le Scarpette Rosse. La partita dell’ Olimpia Milano questa volta dura solo 1 minuto; l’ Olympiacos infatti va subito in vantaggio e controlla i rimaneti 39 minuti del match. In casa Bianco Rossa nulla da salvare questa sera, i milanesi si sono presentati sul parquet del Pireo con lo stesso spirito e la stessa concentrazione di un gruppo di quindicenni che si ritrova la domenica pomeriggio in oratorio. Coach Pianigiani dovrebbe anche spiegare al tifo milanese per quale motivo un giocatore come Abass( in una gara in cui gli esterni milanesi non hanno tenuto un 1 vs 1 difensivo) ha passato la serata in panchina.

Il pimo tempo inizia con l’ AX Milano impastata in attacco e senza difesa sul perimetro. L’ Olympiacos ringrazia, infila 4 triple consecutive e vola sul + 10 in un amen prendendo a due mani l’ inerzia del match. Ad inizio 2/ 4 un mini break meneghino di 4- 0 sembra rimettere in carreggiata le Scarpette Rosse ma i padroni di casa, con un’ altra serie di triple, scappano nuovamente e controllano tranquillamente ogni timido tentativo di rimonta milanese. Si arriva al suono della sirena dell’ intervallo lungo sul punteggio di 48- 34.

Il secondo tempo inizia con due punti facili di Milutinov, una tripla di Mantzaris e padroni di casa che allungano ulteriormente mettondo in cassaforte la partita. Milano non sembra in grado di mettere in campo adeguate contromisure per contrastare il gioco ellenico; non difende sul perimetro, non riesce a difendere un pick and roll e il 4/ 4 diventa solo una formalità da espletare per arrivare alla sirena del 40esimo minuto.  Una fiammata milanese( accompagnata ad una colossale dormita greca) negli ultimi due minuti consente a Milano di uscire dal campo con un passivo dignitoso. Il match si chiude con il risultato di 87- 80.

MVP del match Spanoulis. Per il playmaker greco 14 punti, 2 rimbalzi,7 assist e 22 di valutazione.

La palma del migliore in casa Olimpia Milano va a Kaleb Tarczewski. Il gigante USA mette a referto 12 punti, 6 rimbalzi e 16 di valutazione.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Michele De Luca

Classe '83, ex giocatore di basket (12 anni di attività), laureato in scienze dell'organizzazione applicata allo sport.

Check Also

Olimpia Milano, G5 finale playoff, Goudelock sulla sirena è 3-2

Con le unghie e con i denti le Scarpette Rosse riescono ad aver la meglio …

Olimpia Milano, G3 finale playoff, Trento batte un colpo è 2-1

Trento c' è ed è viva. I Buscaglia Boys rispondono ai primi due schiaffoni rifilati …

Mediaset

Mediaset, arriva “il Mondiale più bello di sempre”

Dal Mundialito 1981 a Russia 2018. I Mondiali di calcio come non si sono mai …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi