Home / Football Americano / Rhinos Milano: un 2018 da star, tutte le novità
Roberto D'Ambrosio, coach Rhinos Milano
Roberto D'Ambrosio, coach Rhinos Milano

Rhinos Milano: un 2018 da star, tutte le novità

Una squadra tutta nuova. Riprende la preparazione dei Rhinos Milano vice campioni d’Italia che quest’anno hanno scelto il campo di via Molinetto 64 a Figino come base.

Rhinos Milano, il ritorno di coach D’Ambrosio

Nel coaching staff Roberto D’Ambrosio, che torna dopo 6 anni a ricoprire la carica di head coach della squadra nero arancio. D’Ambrosio avrà il compito di riportare i rinoceronti a contendersi il titolo italiano, conquistato nel 2016 e sfuggito di soli 8 punti nella stagione scorsa, al posto dell’americano Chris Ault.

Addio a TJ Pryor

Grandi novità anche nel roster dei neroarancio, dopo tre anni fantastici agli ordini di TJ Pryor il nuovo QB milanese sarà Kevin Ellison, proveniente da Georgia Southern University (NCAA Div I FBS). Dopo il tentativo di riportare TJ, che per ragioni professionali ha dovuto declinare, la scelta é caduta sul talentuoso atleta degli Eagles, che ha messo insieme dei numeri di pregio, giocando spesso contro corazzate come Florida o Arkansas: 35 touchdown su corsa e 19 su passaggio, questa la ricca dote che Ellison porta all’attacco milanese.
Il backfield offensivo sarà nelle mani di Querzola e Gogat, che hanno fatto cose egregie nella passata stagione. Cira tornerà invece ai Warriors dopo le belle cose messe in mostra l’anno scorso. La batteria dei ricevitori sarà guidata come sempre dal Golden Boy Gabriele Arioli.

Kelvin Ellison, Rhinos Milano
Kelvin Ellison, Rhinos Milano

Il nuovo playmaker è Matt Conroy

Il nuovo playmaker difensivo dei Rhinos é invece Matt Conroy, giocato con esperienza europea maturata in Germania nel 2016 e nei Giaguari Torino lo scoro campionato, quando ha messo in mostra numeri e doti interessantissime. Prima di venire in Italia ha giocato per il college di Salve Regina, nei suoi due anni con I Seahawks ha messo a segno un numero considerevole di sack, placaggi ed intercetti ad ulteriore conferma della sua versatilita.

C’è anche Vittorio Galli

Infine Vittorio Galli, classe ’56, già giocatore e allenatore dei Rhinos nonchè Team Manager sia nel settore juniores nero arancio che nella nazionale femminile. Torna nello staff dei rinoceronti con la carica di Operations Manager. Come giocatore ha ricoperto il ruolo di OT dal 1979 al 1986, vincendo tre volte il campionato italiano. E collezionando anche 9 presenze in nazionale, tra le quali spicca la vittoria nell’europeo del 1983. Novità, infine, anche per la presidenza: Fabio De Paoli subentrerà nei prossimi giorni ad Alessio D’Ascenzo: “Dopo 15 anni fra vice presidenza e presidenza mi riposerò un po’”, ha commentato quest’ultimo.

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d’adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l’hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Seamen Milano under 19, foto Dario Fumagalli

Seamen Milano: Under 13 e Under 19 campioni d’Italia

Due tricolori e una piazza d’onore. Le finali giovanili di Firenze si trasformano in un …

Tapiro d'oro a Rino Gattuso

Rino Gattuso compie 40 anni: tra vittorie, panini serviti e la voglia di allenare l’Inter

Rino Gattuso, attuale allenatore del Milan, festeggia oggi il suo 40esimo compleanno. Un traguardo importante …

Olimpia Milano, LBA, espugnato il PalaCarrara

Vittoria in trasferta per l' Olimpia Milano nel quattordicesimo turno di Serie A. Le scarpette …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi