Home / Main slider / Rino Gattuso compie 40 anni: tra vittorie, panini serviti e la voglia di allenare l’Inter
Tapiro d'oro a Rino Gattuso
Tapiro d'oro a Rino Gattuso

Rino Gattuso compie 40 anni: tra vittorie, panini serviti e la voglia di allenare l’Inter

Rino Gattuso, attuale allenatore del Milan, festeggia oggi il suo 40esimo compleanno. Un traguardo importante per uno come lui che si è sempre distinto per la sua determinazione in campo e fuori.

Rino Gattuso: carattere da vendere

Rino Gattuso da calciatore non aveva grandissime doti tecniche, ma la sua voglia di lottare su ogni pallone lo hanno reso fondamentale per ogni allenatore. Dopo essere sbarcato giovanissimo a Glasgow, in Scozia, dove ha militato nelle file dei Rangers, nell’estate del 1999 torna in Italia dopo essere stato acquistato dal Milan.

Il periodo trascorso in rossonero è certamente il più importante della sua carriera. A parlare per lui è il palmares, che conta una Coppa Italia (2002-2003), due campionato (2003-2004, 2010-2011), due Supercoppe Italiane (2004, 2011), due Champions League (2002-2004, 2006-2007), due Supercoppe Europee (2003, 2007) e un Mondiale per Club (2007).

Anche in azzurro brucia le tappe, dove debutta nel 2000. Con la Nazionale disputa tre Mondiali (2002, 2006, 2010) due Europei (2004, 2008) e una Confederations Cup (2009). È stato uno dei centrocampisti più importanti nella spedizione che si è laureata campione del mondo nel 2006 in Germania.

Rino Gattuso: l’ironia a volte aiuta

Rino Gattuso è stato sempre apprezzato dai compagni anche per la capacità di sdrammatizzare quando necessario. Anche se, a dire la verità, ancora adesso ammette di non avere metabolizzato del tutto le sconfitte (Istanbul è ancora una ferita aperta).

L’ex centrocampista ha dimostrato questa sua dote anche qualche anno fa quando si è seduto dietro al bancone di Mc Donald’s per distribuire panini. In quell’occasione era stato uno dei testimonial della campagna organizzata dalla celebre catena che aveva lanciato un’edizione speciale per i Mondiali del 2014 del suo Big Mac.

Rino Gattuso: un sogno da realizzare

Rino Gattuso ha certamente il cuore rossonero, ne ha dato prova anche recentemente quando i risultati all’inizio della sua esperienza da allenatore della Prima squadra del Milan non arrivavano. Il suo volto dispiaciuto ed evidente non lasciava spazio ad altra interpretazione.

Qualche tempo fa si era detto però disposto anche a fare un’esperienza sull’altra parte del Naviglio.

Ora però ha in testa il suo obiettivo: risollevare il suo Milan da una posizione di classifica certamente poco positiva. E chissa che non ci sia la possibilità di proseguire questa esperienza emozionante anche la prossima stagione: “La nuova società ha investito moltissimo – ha spiegato in un’intervista all’ANSA alla vigilia del 40/o compleanno -. Mi ha dato grande responsabilità e fiducia, da parte mia c’è grande rispetto e farò di tutto per continuare. Ma non voglio essere un peso per il Milan, anzi. Sono l’ultimo problema. E’ normale che mi piacerebbe continuare, mi sento a casa mia, con ancora più responsabilità nei confronti del club rispetto a quando giocavo“.

About Ilaria Macchi

Check Also

Nick Bollettieri

Da Giussano alla Florida: i prescelti di Nick Bollettieri

Un sogno che diventa realtà, con la partecipazione a giugno alle finali mondiali che si …

Seamen Milano under 19, foto Dario Fumagalli

Seamen Milano: Under 13 e Under 19 campioni d’Italia

Due tricolori e una piazza d’onore. Le finali giovanili di Firenze si trasformano in un …

Olimpia Milano, LBA, espugnato il PalaCarrara

Vittoria in trasferta per l' Olimpia Milano nel quattordicesimo turno di Serie A. Le scarpette …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi