Inter-Crotone

Sta per aprirsi la quarta giornata di ritorno di Serie A che vedrà l’Inter impegnata a San Siro contro il Crotone.  Ai nerazzurri la vittoria manca da troppo tempo, ma i calabresi sono una formazione da non sottovalutare. Fischio d’inizio sabato 3 febbraio alle 20.45.

Inter-Crotone: come seguire la gara in Tv

Inter-Crotone sarà trasmessa in entrambe le pay Tv.

Gli abbonati a Sky potranno seguire il match sintonizzandosi su Sky Sport 1 HD (anche in Super HD), Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD (anche in Super HD). Telecronaca a cura di Fabio Caressa con commento tecnico di Beppe Bergomi. Inviati a bordocampo con il compito anche di ascoltare il parere a caldo dei protagonisti Andrea Paventi e Massimiliano Nebuloni.

In alternativa, per i clienti Mediaset Premium il canale su cui sintonizzarsi è Premium Sport HD. Telecronaca di Roberto Ciarapica con Nando Orsi nelle vesti di seconda voce. Inviati Claudio Raimondi e Marco Barzaghi.

La partita sarà inoltre visibile in streaming grazie alle piattaforme Sky Go e Premium Play.

Inter-Crotone: Spalletti deve rinunciare a Icardi

Il periodo che sta attraversando l’Inter non è particolarmente positivo, per molti i nerazzurri sembrano entrati quasi in una spirale di non ritorno. La tifoseria non nasconde l’insoddisfazione per un mercato che non ha saputo rafforzare la rosa come ci si sarebbe aspettati, ma anche i risultati sul campo non sono più incoraggianti. La formazione di Spalletti non vince ormai dal 3 dicembre: in caso di un’ulteriore mancata vittoria anche il sogno della qualificazione Champions può sfuggire.

Ora a San Siro arriva il Crotone guidato da un grande ex come Walter Zenga, desideroso di conquistare tre punti che sarebbero fondamentali in ottica salvezza. Il tecnico della squadra milanese deve inoltre far fronte a un’assenza fondamentale come quella del capitano Mauro Icardi, fermato da un infortunio. Il terminale d’attacco dovrebbe quindi essere Eder. Il neo acquisto Rafinha dovrebbe invece partire dalla panchina.

Ecco quindi quali dovrebbero essere le formazioni che dovrebbero essere schierate dal primo minuto:

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Vecino, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Perisic; Eder. All. Spalletti

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Benali; Ricci, Trotta, Nalini. All. Zenga

 

 

Ilaria Macchi
ilamacchi@gmail.com