Filippo Magnini

Filippo Magnini ha detto addio al nuoto ma non riesce proprio a stare lontano dall’acqua. Per questo Samsung lo ha scelto come testimonial di QuickDrive. La nuova generazione del lavaggio è stata presentata giovedì mattina a Milano. Presente anche Daniele Grassi, vice president consumer elettronics di Samsung.

Filippo Magnini e QuickDrive

Milano Sportiva ha intervistato in esclusiva Filippo Magnini, partendo proprio da questo prodotto. “Samsung è un marchio prestigioso, sono onorato. Abbiamo trovato un connubio perfetto, visto che sono sempre stato legato all’acqua e alla velocità. Con questa lavatrice si riducono i tempi del 50%. Sarebbe stata dura da battere in gara (ride, ndr)”.

Filippo Magnini
Filippo Magnini

La vita dopo il ritiro

Sto molto bene da ex atleta. Lo sport ha una durata, non si può fare per tutta la vita, soprattutto al nostro livello. Ho avuto una carriera lunghissima, più di ogni altro nuotatore, con tante soddisfazioni. Era arrivato il momento di vedere che cosa c’è oltre la piscina. Ho molte richieste per progetti extra-sportivi. Avevo bisogno di staccare un po’ anche se butterò sempre un occhio a quella che è stata la mia vita”.

Nuoto, è solo un arrivederci

Quello di Filippo Magnini è quindi solo un arrivederci al mondo del nuoto. “Penso che si saranno progetti sportivi legati al Coni o alla Federazione. Mi sento in dovere di mettere la mia esperienza al servizio dello sport e degli atleti del futuro. Non sarà facile trovare un nuovo Magnini. In tanti hanno dimostrato di saper vincere ma quello che ho fatto io era riuscito solo ad altri tre nella storia. Lascio una bella eredità, speriamo che qualcuno prima o poi riesca anche a battermi”.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

2 thoughts on “Filippo Magnini, nuova vita con Samsung”

Comments are closed.