Home / Main slider / Illuminazione a 5 cerchi: i pannelli LED usati a Pyeongchang 2018

Illuminazione a 5 cerchi: i pannelli LED usati a Pyeongchang 2018

La tecnologia LED protagonista delle riprese televisive alle Olimpiadi invernali.

Per la prima volta la Corea del Sud ospita i Giochi Olimpiaci invernali. La città PyeongChang è il teatro di 102 gare di sport diversi, più le discipline dimostrative, che coinvolgono 2.952 atleti di 92 comitati olimpici nazionali. Alla cerimonia d’apertura, Nord e Sud Corea hanno sfilato sotto la stessa bandiera nonostante i rapporti diplomatici siano storicamente molto tesi, soprattutto nell’ultimo periodo.

Gli sport invernali protagonisti dei Giochi sono veloci, come lo sci alpino, estremamente dinamici, come l’hockey, spettacolari, come pattinaggio di figura e freestyle, e curiosi, come il curling, con caratteristiche molto diverse dovute anche al contesto di gara. A PyeongChang la temperatura arriva fino a -15°(!) e le condizioni meteorologiche possono cambiare rapidamente. Alcune delle gare si svolgono in notturna, perciò anche la luce ha un ruolo cruciale, sia per gli atleti, sia per l’esperienza visiva degli spettatori che assistono dal vivo alle gare, sia per chi segue le Olimpiadi in televisioni dalle case di tutto il mondo.

pannelli led tgl olimpiadi invernali 2018

La luce ai Giochi Olimpici 2018

Un impegno probante quindi per gli operatori televisivi coinvolti, come la tv nazionale sud coreana che ha il compito di garantire la copertura come player locale di riferimento. Le apparecchiature d’illuminazione sono fondamentali per la qualità delle riprese dei campi di gara e di tutte quelle location in cui gli atleti interagiscono con i media: zone miste, sale stampa, palestre di allenamento, studi tv temporanei istallati in loco.

È entrata così in scena la tecnologia dell’illuminazione dei grandi eventi, come successo alla cerimonia d’apertura con l’utilizzo di più di 1.200 droni per le luci dello show. Con l’inizio delle competizioni, ecco arrivare il turno dei proiettori LED, utilizzati in questi Giochi Olimpici, come mai prima nella storia, per garantire il giusto contributo di luce artificiale. Sugli scudi a PyeongChang ci sono i prodotti dell’azienda TGL, leader in Corea del Sud nello sviluppo e produzione di pannelli a LED per l’illuminazione professionale di set cinematografici, studi fotografici, studi televisivi e broadcasting.

I protagonisti sono i Pannelli LED

Proprio la tv coreana ha usato i top di gamma di TGL, la serie Lukas, nelle varianti da 50, 100 e 200 watt con pannello LED bianco caldo, freddo o regolabile, con un indice di resa cromatica (Color Rendering Index, CRI) superiore a 97. Ecco questi pannelli a PyeongChang nelle diverse location e situazioni ambientali:

Tutti i prodotti TGL sono commercializzati per il mercato italiano da Spotlight Srl, azienda attiva da 50 anni nel settore dei proiettori professionali led per il settore dello spettacolo e quello architetturale.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Siamo molto orgogliosi di questa nuova partnership con l’azienda coreana TGL che, come Spotlight, è focalizzata su alta qualità e prestazioni dei prodotti. Con l’aggiunta dei pannelli LED della serie Lukas, per la nostra azienda e per il mercato italiano si aprono nuove opportunità nel settore dell’illuminazione televisiva e di studi fotografici” dice Davide Muzio, Marketing Manager di Spotlight.

Un gamma di prodotti di prestigio internazionale, lo stato dell’arte nel settore. I proiettori di TGL Lukas sono a disposizione presso lo showroom Spotlight di San Giuliano Milanese per effettuare test e dimostrazioni.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Maglia Inter 2018-2019

Maglia Inter 2018-2019, svelata la divisa Home

FC Internazionale Milano e Nike celebrano 20 anni di partnership con una divisa Home, la …

Olimpia Milano, G3 QF Playoff, espugnato il PalaDesio

Game set and match al PalaDesio per l' Olimpia Milano. Con un primo tempo di …

Deus Cyclewine, percorso di..vino in sella ad una bicicletta. Per scoprire una Toscana inedita

Deus Cyclewine. Esperienza indimenticabile, mix unico di divertimento e gusto. Ispirata al Deus Swank Rally, una …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi