Inter-Verona

Il campionato di Serie A è giunto alla 7a giornata di ritorno e inevitabilmente ogni punto perso o conquistato riscuote un’importanza maggiore. L’Inter è attesa da un impegno, almeno sulla carta, semplice: a San Siro arriva il Benevento.

Inter-Benevento: come seguire la gara in Tv

La sfida tra la formazione di Luciano Spalletti e quella guidata da Roberto De Zerbi sarà come sempre trasmessa su entrambe le pay Tv. Gli abbonati a Sky potranno seguirla su Sky Calcio 1, Sky Super Calcio, Sky Sport 1 e Sky Sport Mix. Telecronaca a cura di Andrea Marinozzi con commento tecniico dell’ex capitano nerazzurro Beppe Bergomi.

Il canale da selezionare per chi è invece cliente di Mediaset Premium sarà invece Premium Sport. Telecronaca affidata a Fabrizio Ferrero con Massimo Paganin nelle vesti di seconda voce. Disponibile anche l’opzione “telecronaca del tifoso”, che consente di gustare il match con la voce di Christian Recalcati, pronto a trascinare tutti i sostenitori interisti con l’auspicio di poter festeggiare al termine della gara i tre punti.

Entrambe le piattaforme hanno inoltre predisposto i servizi Sky Go e Premium Play, disponibili su PC, smartphone e tablet per poter accedere ai contenuti anche in mobilità. Non sono previsti costi aggiuntivi.

Inter-Benevento: Icardi torna disponibile

In occasione della gara contro il Benevento Spalletti torna ad avere a disposizione Icardi, ma il tecnico nerazzurro preferisce non schierarlo dal primo minuto. Il terminale d’attacco sarà quindi Eder. Ballottaggio per una maglia a centrocampo tra Borja Valero e Rafinha, ma il primo sembra favorito in considerazione delle non ottime condizioni fisiche del neo acquisto.

Tra i campani sempre più probabile invece l’impiego dall’inizio di Sagna. Non sottovalutare i campani sarà però fondamentale: ne sanno qualcosa i “cugini” milanisti, costretti al pareggio in trasferta per il gol in extremis del portiere avversario.

Ecco quindi quali dovrebbero essere i due undici schierati dai due allenatori:

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Ranocchia, D’Ambrosio; Vecino, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Perisic; Eder. All. Spalletti

BENEVENTO (4-3-3): Puggioni; Sagna, Djimsiti, Tosca, Letizia; Cataldi, Sandro, Djuricic; Brignola, Guilherme, Parigini. All. De Zerbi

Ilaria Macchi
ilamacchi@gmail.com