Hockey inline

Inizia nel migliore dei modi il cammino del Milano Quanta nella Final Six di Coppa Italia di hockey in line. I ragazzi di coach Rigoni, detentori del trofeo, hanno aperto il sabato della fase eliminatoria battendo gli Asiago Vipers. Nettissimo il risultato finale di 5-1, con i campioni d’Italia che hanno ipotecato il successo già nel primo dei due tempi da venti minuti.

Primo tempo a senso unico

Al Quanta Club, teatro dell’evento, gli ospiti hanno inizialmente tenuto botta, creando anche un’occasione da gol. Il Milano Quanta però dopo aver gestito a lungo il possesso ha sbloccato il risultato al 7’36” e da lì in poi non c’è stata più partita. In rapida successione Rigoni e Comencini hanno nuovamente gonfiato la rete dalla distanza. Prima dell’intervallo gli Asiago Vipers hanno avuto la chance di tornare in partita ma non l’hanno sfruttata. Milano, in doppia inferiorità numerica, non ha vacillato e anzi ha trovato anche il poker che ha di fatto chiuso i conti.

Milano Quanta
Milano Quanta

La cronaca del secondo tempo

Nella ripresa, il Milano Quanta ha impiegato appena trentasei secondi per trovare il 5-0. I ragazzi di coach Rigoni a quel punto hanno abbassato i ritmi, con ampio spazio alle seconde linee. L’Asiago, già con la testa alla seconda sfida con i Ghosts Padova decisiva per l’accesso alle semifinali, hanno trovato il gol della bandiera con Stella. Negli ultimi dieci minuti il risultato poi non è più cambiato.

Gli appuntamenti del weekend

Il Milano Quanta tornerà in campo sabato sera alle 20 contro i Ghosts Padova, nell’ultima partita del girone A. Nel pomeriggio, spazio a tutte le altre sfide, anche dell’altro gruppo con Monleale, Cittadella e Torino. Semifinali e finali delle Final Six di Coppa Italia sono invece in programma domenica, sempre al Quanta Club.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it