bonucci

Ottenuta la qualificazione agli ottavi di Europa League dove affronterà l’Arsenal, il Milan è atteso da un impegno decisamente complicato in campionato: la trasferta contro la Roma di Eusebio Di Francesco.

Roma-Milan: la gara su Sky e Mediaset Premium

Gli abbonati alla pay Tv potranno seguire la sfida dell’Olimpico con relativi approfondimenti e interviste ai protagonisti.

Su Sky la gara sarà in onda sui canali Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1. Telecronaca a cura di Maurizio Compagnoni con commento tecnico dell’ex capitano rossonero Massimo Ambrosini.

Gli utenti Mediaset Premium dovranno invece sintonizzarsi su Premium Sport HD. La telecronaca è affidata a Massimo Callegari con Aldo Serena nelle vesti di seconda voce. Disponibile per entrambe le squadre l’opzione “telecronaca del tifoso”, che consente di gustare il match con il commento di Carlo Zampa e Carlo Pellegatti, sostenitori rispettivamente di giallorossi e rossoneri.

Chi invece ha la necessità di guardare il match anche fuori casa potrà usufruire di Sky Go e Premium Play, i servizi predisposti dalle due piattaforme che non prevedono alcun costo aggiuntivo.

Roma-Milan: Gattuso punta su Cutrone

Il Milan è reduce da ben undici risultati utili consecutivi e non ha certamente intenzione di fermarsi qui. Ora la formazione di Rino Gattuso, approdato sulla panchina rossonera con grande scetticismo, è attesa da un vero e proprio tour de force che la porterà ad affrontare una serie di squadre tutt’altro che semplici. Bonucci e compagni dovranno quindi dimostrare con i fatti di essersi messi alle spalle le difficoltà di inizio stagione.

Nella trasferta contro la Roma il tecnico sembra intenzionato a puntare su Cutrone dal primo minuto. Al fianco dell’attaccante ci saranno Suso e Calhanoglu. alla sfida di Europa League torna Lucas Biglia davanti alla difesa.

Periodo altalenante invece per la Roma di Eusebio Di Francesco, reduce dalla sconfitta in Champions League contro lo Shakhtar Donetsk. Il Mister giallorosso sembra intenzionato a far partire dalla panchina Dzeko, che dovrebbe essere sostituito da Schick.

Ecco quindi quali dovrebbero essere le due formazioni che dovrebbero partire dal primo minuto:

ROMA (4-2-3-1): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini, Strootman; Under, Nainggolan, El Shaarawy; Schick. All. Di Francesco

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. All. Gattuso

Ilaria Macchi
ilamacchi@gmail.com