Home / Basket / Olimpia Milano, Euroleague, ritorno alla vittoria

Olimpia Milano, Euroleague, ritorno alla vittoria

Ritorno alla vittoria delle Scarpette Rosse sul parquet del Mediolanum Forum nel 24esimo turno di Euroleague. In un clima surreale con contestazione del pubblico pre partita e mutismo durante i 40 minuti di gioco, gli uomini di coach Pianigiani disputano un match ordinato e senza troppi fronzoli riuscendo a battere l’ Anadolu Efes e a non prendere i soliti 100 punti che hanno contraddistinto l’ ultimo mese e mezzo milanese. Da segnalare i ritmi da amichevole estiva tenuti dalle due squadre durante tutto il match.

Il primo tempo inizia con mani fredde da ambo le parti, dopo 2 minuti di gioco il match è su un calcistico 3- 3. Milano non gira in attacco, perde qualche palla di troppo e l’ Efes senza strafare si porta sul + 4. Tra un errore e l’ altro, le due squadre mantengono praticamente invariato il distacco fino a 40 secondi dalla fine del 1/ 4 quando i meneghini, trascinati da un  Goudelock on fire, inanellano un 5- 0 di parziale che fa sì che ritorni la parità in campo. Ad inizio 2/ 4 l’ AX Milano si sveglia, Bertans, Mbaye e Jerrells alzano il volume in attacco e portano i padroni di casa sul + 8 in un amen. Ataman ci capisce poco di ciò che sta succedendo in campo e Milano, sfruttando l’ asse Jerrells- Gudaitis, allunga ulteriormente. Si arriva al suono  della sirena dell’ intervallo lungo con Mr. The Shoot che infila il floater del + 15 stampando il risultato sul 44- 29.

Il secondo tempo inizia in maniera inspiegabile con coach Pianigiani che schiera nuovamente il quintetto che aveva iniziato la partita( quello che aveva subito maggiormente) e Milano sembra perdere l’ inerzia del match; i turchi producono uno sforzo enorme per cercare di rientrare in gara ma Milano respinge il tentativo di rimonta e riesce a chiudere il 3/ 4 sul + 13. Ad inizio dell’ ultima frazione di gioco l’ Olimpia alza il ritmo offensivo e in poco si porta sul + 20. Raggiunto il massimo vantaggio l’ Olimpia si rilassa e l’ EFES sembra approfittarne ritornando sul – 10. Una tripla di Goudelock e un antisportivo fischiato ai turchi a 60 secondi dal termine chiudono il match. La gara termina con il punteggio di 77- 64.

MVP del match, Curtis Jerrells. Per The Shoot 13 punti( 4/6 da 2PT- 1/5 da 3PT- 2/2 TL), 1 rimbalzo, 5 assist e 17 di valutazione complessiva.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Michele De Luca

Classe '83, ex giocatore di basket (12 anni di attività), laureato in scienze dell'organizzazione applicata allo sport.

Check Also

Olimpia Milano, G5 finale playoff, Goudelock sulla sirena è 3-2

Con le unghie e con i denti le Scarpette Rosse riescono ad aver la meglio …

Olimpia Milano, G3 finale playoff, Trento batte un colpo è 2-1

Trento c' è ed è viva. I Buscaglia Boys rispondono ai primi due schiaffoni rifilati …

Mediaset

Mediaset, arriva “il Mondiale più bello di sempre”

Dal Mundialito 1981 a Russia 2018. I Mondiali di calcio come non si sono mai …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi