Sky Sport

Sarà una stagione storica per i motori su Sky Sport. Martedì a Milano è andata in scena la conferenza stampa di presentazione. In totale, tra Formula 1 e MotoGp, saranno trasmesse 40 gare in diretta, di cui 28 in esclusiva live, 7 in più rispetto allo scorso anno. In particolare, saranno ben 17 su 21 i GP in diretta esclusiva su Sky Sport F1, tra cui i primi 13 della stagione. Per quanto riguarda invece le due ruote, 11 GP dei 19 complessivi in esclusiva live su Sky Sport MotoGP.

Sky Sport
Sky Sport

Le novità di Sky Sport

Per la prima volta la Formula 1 sarà anche in 4K HDR grazie al nuovo Sky Q, con una definizione mai vista prima. Tra le nuove rubriche, “Remote Garage”, per analizzare nei minimi dettagli la F1 con Matteo Bobbi. Grande attesa anche per “Dovi Vai”, una nuova rubrica di Andrea Dovizioso sulle suggestioni e le riflessioni dei piloti nel weekend di gara. Nella squadra di Sky entra poi il sammarinese vice campione del mondo Alex De Angelis. Due sigle inedite: i Finley per la F1 (con il singolo “Tutto quello che ho”) e i Movida per la MotoGP (con il brano “Sono un acrobata”).

Sky Sport
Sky Sport

L’intervista a Guido Meda

Per saperne ancora di più ne abbiamo parlato con Guido Meda (Vice Direttore Sky Sport, Responsabile Redazione Motori). “I due gruppi di Formula 1 e MotoGp si aiutano e hanno una convivenza bellissima. Io sto nel mezzo. Non c’è una concorrenza interna ma una sana competizione che porta ad avere miglioramenti del prodotto. Al di là delle esclusive, il 4K è un’esperienza stravolgente, c’è la stessa differenza che c’era tra SD e HD. Io pensavo che non si potesse fare meglio… Teniamo moltissimo alla rubrica di Matteo Bobbi, che avrà tutti gli strumenti per analizzare la tecnica ma con un linguaggio semplice da capire. Tutto ci gasa“.

Sky Sport
Sky Sport

Tra Ferrari e Dovizioso

Resta solo da capire se il 2018 sarà l’anno del ritorno al titolo per la Ferrari o per un centauro italiano. “Quello non possiamo programmarlo, purtroppo (ride, ndr). E’ presto per dirlo, i valori dei test danno una visione di massima ma non la competitività nel dettaglio. In Formula 1 spero in una rivalità tra Ferrari e Mercedes equamente distribuita. Sempre meglio di un soliloquio. Per ora comunque ho più certezze su Dovizioso che sulla Ferrari”.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it