Home / Basket / Olimpia Milano, Euroleague, il Real passa al Forum

Olimpia Milano, Euroleague, il Real passa al Forum

Troppo Real Madrid per l’ Olimpia Milano in questo 26esimo turno di Euroleague. L’ Olimpia, al netto di alcune grossolane distrazioni difensive, disputa una buona gara in ambo i lati del campo. La grossa pecca commessa dagli uomini di coach Pianigiani è quella di bloccare troppo la palla negli ultimi due minuti di gioco quando aveva riconquistato l’ inerzia del match.

Il primo tempo inizia con il Real Madrid che scende sul parquet in assetto da guerra. I madrileni, trascinati dai punti di Jaycee Carroll, in poco volano sul + 8. L’ Olimpia è brava a non sbracare e trasinata dai canestri di Goudelock e dalle difese di Tarczewski e Gudaitis ricuce lo strappo a cavallo tra le prime due frazioni di gioco riportandosi ad un solo possesso di svantaggio. Quando l’ AX Milano sembra aver riconquistato l’ inerzia del match, i Blancos premono nuovamente sul gas e scappano via un’ altra volta portandosi sul + 12. Si arriva al suono della sirena dell’ intervallo lungo sul punteggio di 36- 49.

Il secondo tempo inizia con l’ Olimpia che infila un 4- 0 di parziale a cui il Real risponde con un controparziale di 7- 0. Dopo esser sprofondata a – 18, l’ Olimpia inizia una lenta risalita che si ferma sulla schiacciata di Ayon allo scadere del 3/ 4. L’ ultima frazione iniza con le Scarpette Rosse sotto di 14 lunghezze e Ayon nuovamente a canestro. L’ AX Milano galeggia tra il – 16 e il – 13 fino a 3 dal termine quando due recuperi conditi da due triple( Jerrells e Bertans) fa tornare i padroni di casa sotto la doppia cifra di svantaggio. Riconquistata l’ inerzia del match, l’ Olimpia torna indietro di 3 mesi nel gioco, forza due possessi consecutivi senza muovere la palla in attacco e si gioca l’ opportunità di arrivare in volata al termine del match. Il Real è bravo a resistere agli ultimi urti milanesi e a conservare il vantaggio fino al 40esimo. Il match termina con il punteggio di 77- 88.

MVP del match, Facundo Campazzo. Il play argentino chiude la gara con 14 punti, 6 rimbalzi, 11 assist e 27 di valutazione complessiva.

La palma del migliore in casa AX Milano se la contendono Curtis Jerrells e Arturas Gudaitis. L’ esterno USA mette a referto 18 punti, 3 rimbalzi, 6 assist e 22 di valutazione complessiva. Il gigante lituano, oltre ad aver fatto a sportellate con tutta Madrid e provincia, conclude la gara con 7 punti, 5 rimbalzi, 3 stoppate e 9 di valutazione complessiva.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Michele De Luca

Classe '83, ex giocatore di basket (12 anni di attività), laureato in scienze dell'organizzazione applicata allo sport.

Check Also

Serie A2 softball, New Bollate in finale

Sabato 15 settembre a Castions di Strada (UD) si è disputato il penultimo atto della …

legnano knights

Legnano Knights, vittoria sulla sirena a Bergamo

Quarta amichevole dei Legnano Knights, ospiti del Basket Bergamo 2014, con le assenze di Benetti, …

Opera on Ice

Opera on Ice, grande pattinaggio a Marostica

È tutto quasi pronto a Marostica per la nuovissima edizione di Opera on Ice, in …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi