Home / Interviste / Chef Rubio ha la ricetta per il rugby italiano
Chef Rubio
Chef Rubio

Chef Rubio ha la ricetta per il rugby italiano

Gabriele Rubini, meglio conosciuto come Chef Rubio, è stato uno degli ospiti di “Cibo a regola d’arte”. Il grande evento del Corriere della Sera dedicato al mondo della cucina è in scena all’UniCredit Pavillon, fino a domenica 25 marzo. L’ex rugbista, diventato famoso con la serie “Unti e bisunti”, ha parlato anche di “Cucina in tutti i sensi”. Si tratta di una web serie di videoricette tradotte nella Lingua dei Segni Italiana (LIS) da quest’anno accessibili anche ai ciechi grazie a un’app che traduce le immagini in audio.

Chef Rubio
Chef Rubio

L’intervista a Chef Rubio

Noi di MilanoSportiva abbiamo colto l’occasione per intervistare Chef Rubio. “Sia nel rugby che in cucina il gioco di squadra è determinante. Io mi sono sempre dato da fare ai fornelli, mi è sempre piaciuto. Non pensavo che sarei arrivato a certi livelli ma solo perchè io vivo tutto giorno per giorno, cercando di fare meglio”.

Chef Rubio
Chef Rubio

Tra rugby e cucina

La sua carriera da chef è cominciata in Nuova Zelanda, dove si trasferì nel 2005. “Allora giocavo ancora a rugby e ci andai consapevole di poter portare avanti entrambe le attività. Sapevo di poter cucinare. Ora mi fanno fare mille altre cose. Ho attorno tante persone che lavorano bene e con cui cerco di fare qualcosa di buono per il movimento. Mi sono comunque distaccato dall’estetica effimera degli show cooking“.

Chef Rubio
Chef Rubio

La Nazionale e il Sei Nazioni

Chef Rubio è invece rimasto molto legato al mondo del rugby. Ha commentato da bordo campo le partite dell’ultimo Sei Nazioni. Purtropp l’Italia è uscita sempre sconfitta, portando così a casa l’ennesimo cucchiaio di legno. “Mi aspettavo qualche vittoria. Le prestazioni non sono mancate, anche se sono state discontinue. Il problema comunque è la classe politica dirigenziale, da rifondare. Il movimento è totalmente assente e negli anni sono stati spesi in modo sciagurato tutti i soldi che avevamo. La ricetta giusta? Ricostruire tutto da capo partendo dai giovani”.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Andrea Gussoni

Check Also

Federica Brignone

Federica Brignone punta in alto con Rossignol

Rossignol ha presentato a Milano le sue collezioni Performance. Special guest dell'evento Federica Brignone, testimonial …

Olimpia Milano, il fotoracconto di Gara 2 finale playoff

Per tutti coloro i quali non sono riusciti ad assistere a Gara 2 di finale …

Olimpia Milano, G2 finale playoff, fortino Forum è 2-0

2- 0 per Milano in queste finali. Gli uomini di coach Pianigiani con un 2/ …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi