Home / Interviste / Sofia Goggia: “Ora voglio riprendermi il Gigante”
Sofia Goggia
Sofia Goggia

Sofia Goggia: “Ora voglio riprendermi il Gigante”

Quella di Sofia Goggia è stata una stagione praticamente perfetta. La sciatrice bergamasca non si è fermata alla medaglia d’oro in discesa libera alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018. A conferma della sua competitività dall’inizio alla fine si è portata a casa anche la Coppa del Mondo di specialità. Tornata in Italia, ha partecipato a Milano al Media Day della FISI (Federazione Italiana Sport Invernali).

Media Day della FISI
Media Day della FISI

L’intervista a Sofia Goggia

In mezzo ai grattacieli del capoluogo lombardo, Sofia Goggia ha tracciato un bilancio della stagione. “Ora finalmente posso godermi questi trionfi. C’è questo periodo da mettere in preventivo, con tantissimi impegni mediatici e istituzionali. E’ imprescindibile, visti i risultati ottenuti. E’ una fase importante di rielaborazione, anche a livello personale. Dopo il FISI Tour partirò anch’io per le vacanze”.

Olimpiadi e Coppa del Mondo

Difficile dire che cosa le abbia regalato più gioia. “L’oro olimpico e la Coppa del Mondo di specialità sono due cose totalmente diverse. Ne avevo parlato con Svindal e mi aveva detto che per lui non c’era paragone ma che tanto non avrei dovuto scegliere (ride, ndr). Sono arrivata in Corea con il pettorale rosso e dopo i Giochi l’ho mantenuto. E’ stata un’impresa ancora più ardua”.

Media Day della FISI
Media Day della FISI

Obiettivi futuri

La Goggia ovviamente non è sazia: “La Coppa del Mondo assoluta? Si inizia dalle “coppette”, per ora ne ho vinta solo una, e poi l’anno prossimo ci sono anche tante medaglie in palio. Io punto ad essere la Sofia più vincente di sempre. Voglio riprendermi anche il gigante. Non ho vissuto benissimo i risultati negativi di questa stagione. Questa specialità mi ha sempre aiutato ad andare forte anche nelle altre. Per questo voglio tornare a competere ad alto livello anche lì. Non è stata una scelta. Voglio proseguire sulla strada della polivalenza”.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Andrea Gussoni

Check Also

Olimpia Milano, G5 finale playoff, Goudelock sulla sirena è 3-2

Con le unghie e con i denti le Scarpette Rosse riescono ad aver la meglio …

Olimpia Milano, G3 finale playoff, Trento batte un colpo è 2-1

Trento c' è ed è viva. I Buscaglia Boys rispondono ai primi due schiaffoni rifilati …

Mediaset

Mediaset, arriva “il Mondiale più bello di sempre”

Dal Mundialito 1981 a Russia 2018. I Mondiali di calcio come non si sono mai …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi