Home / Altri sport / Tajiri, primo match di wrestling in Italia
Tajiri
Tajiri

Tajiri, primo match di wrestling in Italia

Strano ma vero: Tajiri, quarantasettenne wrestler giapponese, non era mai stato in Italia. In oltre vent’anni di carriera, molti dei quali in WWE, ha girato tutto il mondo, dalla sua patria agli Stati Uniti e non solo. Alla sua collezione però mancava incredibilmente il nostro Paese. Lo scorso weekend ha colmato questa lacuna, partecipando all’evento organizzato a Milano dalla Wrestling Megastars.

Wrestling Megastars
Wrestling Megastars

La cronaca del match

Tajiri ha combattuto per lo European Championship con Red Scorpion. Per la gioia degli appassionati accorsi al Teatro Principe, ne è venuto fuori un match molto tecnico. Nonostante l’età, “The Japanese Buzzsaw” (come viene soprannominato) ha dato spettacolo, sfiorando anche la vittoria. Alla fine però è stato sconfitto, con l’avversario che ha così mantenuto la sua cintura. Prima di scendere dal ring, Tajiri si è comunque esibito col suo famoso “Green Mist” che ha accecato il rivale di giornata e mandato in visibilio i tifosi, che non aspettavano altro.

Wrestling Megastars
Wrestling Megastars

L’intervista a Tajiri

A margine della riuscitissima serata, organizzata in collaborazione col Bologna Wrestling Team, abbiamo intervistato proprio Tajiri. “Sono contento di essere venuto qui in Italia, non ci ero mai stato. Mi piace molto il vostro Paese, specialmente per il cibo. Pizza, pasta: è tutto buonissimo. Ho combattuto in tutto il mondo ma la differenza più significativa riguarda il pubblico. Negli Stati Uniti i tifosi sono pazzi mentre nel mio Giappone sono più tranquilli ma molto critici”.

Wrestling Megastars
Wrestling Megastars

Nel segno di Ultimo Dragon

Tajiri, come tutti i wrestler nipponici, non è di molte parole. E’ nella loro cultura non rimarcare un match in particolare che rievoca dolci ricordi, per non mancare di rispetto ad altri. “Non riesco proprio a sceglierne uno, ce ne sono tanti, così come di grandi avversari con cui ho lottato. Posso però dirvi chi è stato il mio idolo: Ultimo Dragon. Era il mio preferito quando ero un ragazzo ed è stato fonte d’ispirazione”.

Wrestling Megastars
Wrestling Megastars

Aspettando WrestleMania

Ad una settimana da WrestleMania, abbiamo provato a chiedergli un pronostico sull’evento dell’anno. Tra l’altro, saranno protagonisti proprio due suoi connazionali, Shunsuke Nakamura e Asuka. “E’ un momento importante per il wrestling del nostro Paese. Devo dire però che non seguo più molto la WWE, è un capitolo chiuso. Io ora penso alla All Japan Pro Wrestling. Il mio principale obiettivo comunque è quello di non infortunarmi…”.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Andrea Gussoni

Check Also

Olimpia Milano, G5 finale playoff, Goudelock sulla sirena è 3-2

Con le unghie e con i denti le Scarpette Rosse riescono ad aver la meglio …

Olimpia Milano, G3 finale playoff, Trento batte un colpo è 2-1

Trento c' è ed è viva. I Buscaglia Boys rispondono ai primi due schiaffoni rifilati …

Mediaset

Mediaset, arriva “il Mondiale più bello di sempre”

Dal Mundialito 1981 a Russia 2018. I Mondiali di calcio come non si sono mai …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi