Home / Atletica / Milano Marathon 2018, Danilo Goffi suona la carica
Danilo Goffi
Danilo Goffi

Milano Marathon 2018, Danilo Goffi suona la carica

E’ arrivato il giorno della Milano Marathon 2018. Domenica 8 aprile migliaia e migliaia di runners correranno per le strade del capoluogo meneghino. Tanti i campioni presenti alla ricerca del grande risultato ma anche gli amatori pronti a dare il meglio di sè. Sabato in conferenza stampa sono stati presentati i top runner. Presente anche Danilo Goffi, con cui abbiamo fatto il punto della situazione su questo evento ma non solo.

Milano Marathon 2018
Milano Marathon 2018

L’intervista a Danilo Goffi

Danilo Goffi si è ritirato nel 2015 ma non mancherà alla Milano Marathon 2018. “Un po’ mi viene anche voglia di correrla… Ora comunque penso ad aiutare gli altri ad andare più forte. Gli organizzatori mi hanno proposto di alzare il livello tecnico di tutti. Molti non riescono a fare il tempo che vogliono perchè non trovano il treno giusto. Il mio obiettivo con l’aiuto di pacer specifici è quello di dare loro una mano, come già succede all’estero. Partiamo dalla mia Milano e poi vedremo di ampliarci ad altre città”.

I numeri della Milano Marathon 2018

C’è grande entusiasmo per la Milano Marathon 2018. “Non manca tanto per arrivare ai livelli delle grande corse straniere. L’obiettivo deve essere quello di vivere una giornata di sport a 360°. Bisogna faticare divertendosi, è il mio motto. Dal punto di vista agonistico, c’è tutto per migliorare il record e scendere sotto le 2h07′. Il tracciato è stato reso ancora più veloce e le condizioni climatiche sono favorevoli“.

Milano Marathon 2018
Milano Marathon 2018

I maratoneti italiani

Ancora una volta difficile se non impossibile immaginarsi un italiano davanti a tutti. “Non abbiamo in questo momento atleti in grado di scendere sotto le 2h10′. Ci manca il talento, bisogna cercarlo, partendo dal basso, e poi allenarlo. Ne parlavo con Stefano Baldini: ai nostri tempi riuscivamo a correre in 2h07′, ora i migliori non vanno oltre le 2h’11’. Bisogna lavorare tanto”.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Andrea Gussoni

Check Also

Olimpia Milano, G5 finale playoff, Goudelock sulla sirena è 3-2

Con le unghie e con i denti le Scarpette Rosse riescono ad aver la meglio …

Olimpia Milano, G3 finale playoff, Trento batte un colpo è 2-1

Trento c' è ed è viva. I Buscaglia Boys rispondono ai primi due schiaffoni rifilati …

Mediaset

Mediaset, arriva “il Mondiale più bello di sempre”

Dal Mundialito 1981 a Russia 2018. I Mondiali di calcio come non si sono mai …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi