Andrea Giani

Si è chiusa con una netta sconfitta la stagione della Revivre Milano. I ragazzi di Andrea Giani sono stati battuti 3-0 in casa, a Busto Arsizio, da Latina. Uscita di scena dunque ai quarti dei Play Off Challenge. Niente derby in semifinale con Monza.

Revivre Milano
Revivre Milano

L’intervista ad Andrea Giani

Andrea Giani non ha nascosto la sua delusione. “Io credo che ognuno di noi abbia grandi responsabilità. Abbiamo chiuso male una bella stagione. Dipende da noi, non dagli avversari. E’ un segno di che tipo di squadra siamo. Non abbiamo avuto la capacità e la forza morale di trovare risorse da contrapporre. Al di là delle assenze, abbiamo sprecato tutto quello che di buono abbiamo fatto quest’anno. Non guardiamo al passato, al mese scorso. Il presente è questo. E’ brutto dirlo ma è così”.

Revivre Milano
Revivre Milano

Il bilancio

“Un bilancio finale? Abbiamo fatto bene, sicuramente, ma la valutazione va fatta anche su questi momenti. Al di là di tutto quello che c’è dentro ad un playoff come questo, si gioca. Tutti siamo in prima linea per vincere. Siamo però una squadra media con giocatori medi, l’abbiamo dimostrato. Quando si lavora mediocremente si gioca mediocremente. Non abbiamo campioni, questa è la realtà. Latina ci ha dato un bell’esempio. Si sono costruiti la vittoria, perchè erano motivati. Alcuni dei nostri giocatori hanno avuto difficoltà in questo senso”.

Revivre Milano
Revivre Milano

Il futuro

Andrea Giani per ora non pensa troppo al futuro. “Certo, stiamo programmando la prossima stagione, ma si inizierà ad ottobre. C’è molto tempo. Dobbiamo ancora lavorare su quanto successo quest’anno. Non mi è proprio piaciuto uscire così. Quanto successo farà parte della valutazione, di tutti. Il ritorno a Milano al Palalido? Ce lo auguriamo, io sono pragmatico, finchè non tocco con mano… Sarà sicuramente diverso ma finchè non lo vedo non ci credo”.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

2 thoughts on “Andrea Giani: “Milano ha chiuso male una bella stagione””

Comments are closed.