Il Maggiolino è la prima automobile sfornata da Volkswagen nel 1938 ed è in assoluto l’automobile tedesca più conosciuta al mondo. Nel 1999, la Automotive Global Elections Foundation l’ha nominata come una delle cinque “automobili più influenti del XX secolo”. Bel record di longevità, considerando che nuovi modelli della stessa vengono ancora ideati e progettati, con miglioramenti sempre più importanti, sia dal punto di vista stilistico, sia da quello tecnologico, senza però perdere la sua essenza originaria.

Partendo dalla carrozzeria, l’intramontabile Maggiolino Volkswagen mantiene le tre porte, ma modifica in modo importante la arcuatura del tetto, che risulta adesso quasi piatto rispetto ai primi modelli. Parte peculiare che caratterizza il Maggiolino è il sistema di illuminazione: gruppi ottici rotondi che è possibile equipaggiare con proiettori Bi-Xeno con luci diurne a LED e il sistema a LED di illuminazione della targa. Resa ancora più sportiva dalla forma del paraurti e nella parte anteriore, dalle grandi prese d’aria. Un modello che è possibile personalizzare con una grande varietà di optional, dai colori della carrozzeria che possono essere duplicati all’interno, alla scelta dei cerchi, disponibili in una grande varietà, per una configurazione altamente personalizzabile. 

Gli interni guadagnano in luminosità: il tetto panoramico in vetro, con apertura elettrica (a richiesta) consente alla luce di penetrare in modo più compatto all’interno dell’abitacolo ma evitando il surriscaldamento grazie alla tecnologia sviluppata, che riflette il calore e i raggi UV. Il comfort dei sedili è di serie e a scelta è possibile equipaggiare Maggiolino con i sedili sportivi, per una maggiore sostenibilità laterale.

Tecnologicamente, Maggiolino si equipaggia di tantissimi optional: l’innovativo sistema di infotainment, il “Car-Net App-Connect” e il Fender® Sound System vi consentiranno di viaggiare in completo relax e sicurezza: comandi touch per controllare le prestazioni dell’auto, la connessione completa con il vostro smartphone che vi consente di non staccare mai gli occhi dalla guida ed infine un impianto audio per ascoltare la vostra musica preferita con prestazioni elevatissime.

Volkswagen, con Maggiolino, si adopera molto per la vostra sicurezza: infatti di serie, presenti i sistemi di sicurezza Cruise Control, Fatigue Detection e Sistema di frenata anti collisione multipla. Mentre il primo vi aiuterà a mantenere sempre la velocità entro i limiti, il Fatigue Detenction risulterà molto prezioso in caso di stanchezza al volante o colpi di sonno: il sistema sarà infatti in grado di rilevare cambiamenti delle modalità di guida, allertando il conducente con un segnale sia visivo che acustico, invitandolo a fare una pausa dalla guida. Infine, il sistema di frenata anti collisione multipla consentirà all’auto di frenare in modo automatico dopo un primo impatto, riducendo l’energia cinetica prodotta. 

Non di serie, troviamo altri utilissimi strumenti, come il Blind Spot, un assistente alla guida che vi eviterà di fare incidenti in caso di cambio corsia o di svolta, o quando si esce da un parcheggio: un sensore controllerà l’angolo cieco dell’auto e vi segnalerà veicoli in movimento attraverso dei LED lampeggianti posti sugli specchietti retrovisori esterni. Infine, il Park Pilot, che vi aiuterà a parcheggiare anche nelle situazioni più ostiche, grazie a sensori acustici che vi avviseranno quando la distanza dagli ostacoli presenti diventerà minima. 

Maggiolino Volkswagen: un connubio di bellezza, utilità e comfort, per delle prestazioni ottimali ed uno stile inconfondibile.

Luca Talotta
luca.talotta@gmail.com
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

One thought on “Maggiolino Volkswagen: stile e tecnologia al tuo servizio”

Comments are closed.