Home / Main slider / Trevor Clevenot, primo colpo di mercato per la Revivre Milano
Trevor Clevenot
Trevor Clevenot

Trevor Clevenot, primo colpo di mercato per la Revivre Milano

Trevor Clevenot è il primo nuovo tassello della Revivre Milano 2018/19. La società del Presidente Lucio Fusaro ha raggiunto infatti l’accordo con il forte schiacciatore francese. Dopo la conferma di Nimir Abdel Aziz arrivata lo scorso 22 febbraio, alla corte di Andrea Giani giunge uno dei giovani talenti della nazionale francese che negli ultimi anni è tra le grandi protagoniste dei tornei continentali e mondiali.

Chi è Trevor Clevenot

Schiacciatore-ricevitorie di 199 cm, nato a Royan (FRA) il 28 giugno del 1994, Trevor Clevenot ha militato nelle ultime due stagioni a Piacenza. Ha fatto il suo esordio nel campionato italiano il 2 ottobre 2016 nel match contro Perugia. 873 punti messi a segno con gli emiliani, 434 nel primo anno (36 gare giocate con una media di 12,1 punti a partita) e 439 nella stagione da poco conclusa (31 incontri, con la media punti salita a 14,2 punti per match). Le battute vincenti sono state in totale 56 mentre i muri 68. In attacco invece ha fatto segnare una media del 52,9% di efficienza nel primo anno (688 palloni attaccati) e il 49,1% nel secondo (su 784 palle schiacciate). La sua carriera invece inizia in Francia con la maglia della Spacer’s Toulouse Volley dove gioca dal 2012 al 2016.

Trevor Clevenot in nazionale

Oltre ad essere stato un punto di riferimento importante nel gioco di Piacenza nelle ultime due annate, Trevor Clevenot è anche una pedina fondamentale dello scacchiere della nazionale francese. Dopo le prime convocazioni nelle selezioni giovanili, con le quali vince nel 2011 la medaglia d’argento agli Europei Under 19, nel 2012 inizia ad indossare la maglia della nazionale maggiore con cui vince due edizioni della World League (Rio de Janeiro 2015 e Curitiba nel 2017), oltre alla medaglia di bronzo nell’edizione 2016 (Cracovia).

Le parole di Trevor Clevenot

Trevor Clevenot si è detto entusiasta del suo trasferimento. “Sono moto contento di arrivare a Milano. La società sta costruendo un progetto con obiettivi molto importanti. Vuole vincere ed essere tra le prime squadre del campionato, non potevo dire di no. Sono lusingato della forte volontà del Presidente Fusaro e di coach Giani nel volermi portare a Milano. Per questo voglio dare il massimo sul campo per ripagare questa fiducia nei miei confronti. Ci tengo a ringraziare anche Piacenza per questi due anni bellissimi e per tutto quello che mi ha dato. Sono cresciuto come giocatore, ho imparato tanto e incontrato persone belle. Ora arrivo alla Revivre con il massimo della determinazione, dove l’unico obiettivo è vincere. La Powervolley sta costruendo una grande squadra per stare sempre nella TOP 5 della SuperLega. Puntano a dare grandi gioie ad una città come Milano che aspetta con tanto entusiasmo il nostro arrivo”.

Le parole di Andrea Giani

Soddisfatto anche l’allenatore Andrea Giani. “Clevenot è un grandissimo atleta, un giocatore di prima fascia sicuramente che volevo allenare già da parecchi tempo. Sono molto contento del suo arrivo proprio per questo, perché finalmente avremo la possibilità di lavorare insieme. Trevor è un atleta completo, sia tecnicamente che tatticamente: riesce a leggere perfettamente tutte le situazioni di gioco dall’attacco alla battuta, dalla difesa alla ricezione. Il suo arrivo alza decisamente il livello della nostra squadra, ce ne sono pochi in giro con le sue caratteristiche e siamo soddisfatti di averlo portato a Milano. Ha fatto due stagioni a Piacenza in cui ha impressionato per le giocate e la continuità che riesce a mettere in campo ad ogni partita, ed anche in nazionale ha fatto vedere di essere un giocatore importante per un gruppo che ha vinto tanto negli ultimi anni”.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Andrea Gussoni

Check Also

Eccellenza

Eccellenza, presentata a Milano la finale scudetto

Conto alla rovescia per la Finale del campionato di Eccellenza per il titolo di Campione …

Aspria Charity Football Ladies

Aspria Charity Football Ladies, le WAGS in campo

Il grande sport è stato protagonista all’Harbour Club in occasione dell'Aspria Charity Football Ladies. Lunedì …

Olimpia Milano, il fotoracconto del match contro la Red October Cantù

Per tutti coloro che non hanno potuto assistere live a gara 2 dei quarti di …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi