Blancpain GT Series. Foto di SRO/Bogaerts

Week end spettacolare, da grandi numeri e emozioni, quello che si sta vivendo al Monza Eni Circuit. Complessivamente, per la Blancpain GT Series e le tre prestigiose serie di contorno, 148 vetture con 282 agguerritissimi piloti stanno elettrizzando gli appassionati.

Il sabato delle Blancpain GT Series

Per la main race delle Blancpain GT Series oggi tre ore in pista, equamente suddivise fra le prove libere di mezzogiorno e la sessione di pre-qualifica del pomeriggio. In mattinata le prove libere hanno registrato il miglior tempo per la Ferrari 488 del team Kessel Racing guidata da Alessandro Pier Guidi (il polacco Michael Broniszewski il suo compagno di squadra). Aveva preceduto di soli 98 millesimi la Mercedes AMG del Team Black Falcon condotta dall’olandese Yelmer Buurmann e dai tedeschi Maro Engel e Luca Stolz. Terzo tempo per un’altra Rossa, la 488 del Team Rinaldi Racing con il russo Rinat Salitkhov e i tedeschi Alexander Matschull e Dominik Schwaeger.

Il programma di domenica

Nel pomeriggio sempre una 488 sugli scudi. Miglior tempo nella sessione di pre-qualifica per la Ferrari SMP Racing affidata al russo Mikhail Aleshin, allo spagnolo Miguel Molina e a Davide Rigon. Seconda la Lamborghini Huracan (Barwell Motorsport) di Michele Beretta, del britannico Sandy Mitchell e del croato Martin Kodric. Dietro la Emil Frey Jaguar condotta dal canadese Mikael Grenier e dagli elvetici Alex Fontana e Adrian Zaugg. Domenica vi saranno le qualifiche dalle 9.45 alle 10.45 e poi alle 15.00 il via alla tanto attesa prima gara endurance di 180 minuti della stagione.

Non solo Blancpain Gt

La domenica vedrà lo svolgimento di altre tre gare. Semaforo verde per il Lamborghini Super Trofeo alle 12.20 (gara di 50 minuti). A seguire la Formula Renault Eurocup alle 13.40 (gara di 30 minuti + 1 giro, prove di qualifica 2 dalle 9 alle 9.35). Successivamentte il Blancpain GT Sports Club alle 11.10 (gara di 40 minuti). Sabato i primi podi. Nella Formula Renault Eurocup galoppata vincente, alla media di 181.9 km/h, dalla pole position alla bandiera a scacchi, per Yifei Ye del Josef Kaufmann Racing. Dopo aver duellato in avvio con il britannico Max Fewtrell (R-ace GP), l’olandese Christian Lundgaar (MP Motorsport) conquista e mantiene la seconda posizione fino al traguardo. Precede un combattivo Lorenzo Colombo (JD Motorsport).

Lamborghini Super Trofeo

Vittoria rocambolesca sul filo di lana per Giacomo Altoè e l’olandese Job Van Uitert (Antonelli Motorsport) in Gara 1 del Lamborghini Super Trofeo, alla media di 163.4 km/h. I due approfittano di un rallentamento proprio negli ultimi metri del britannico James Pull, in coppia con il tedesco Kelvin Snoeks per Bonaldi Motorsport. A sua volta, proprio pochi minuti prima, aveva superato il polacco Karol Basz con la numero 44 dell’Imperiale Racing, partita dalla pole e in testa per quasi tutta la gara con Vito Postiglione. Terzo posto per Kikko Galbiati e il francese Joffrey De Narda (Antonelli Motorsport).

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Blancpain GT Series, i risultati del sabato a Monza”

Comments are closed.