Donovan Dzavoronok

Donovan Dzavoronok sarà un giocatore della Gi Group Monza anche nella stagione 2018/2019. Per lo schiacciatore della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley sarà la terza annata sportiva consecutiva con la casacca monzese.

Donovan Dzavoronok in cifre

I numeri di Dzavoronok della stagione appena conclusa parlano di 33 presenze, 122 set disputati, con 455 punti, 44 ace, il 47,2% in attacco e 29 muri tra regular season, Del MonteCoppa Italia e Play-Off Challenge UnipolSai. Il martello ceco si è laureato sia top scorer che top ace della sua squadra. E’risultato decisivo con alcune sue prestazione nel cammino che ha portato i monzesi ad un posto nella Challenge Cup 2019.

La carriera

Classe ’97, Dzavoronok è uno degli elementi che in prospettiva sta riscuotendo maggior interesse nel panorama del volley internazionale. Non è solo merito delle sue qualità tecnico-fisiche, ma anche per le grandi esperienze già maturate ai massimi livelli del volley mondiale. Dopo aver esordito nella serie A ceca con il Brno nella stagione 2013/2014, si è trasferito nella stagione successiva al Czu Praga per poi disputare con la casacca del Cez Karlovarsko la stagione 2015/2016 e le ultime due con la Gi Group Monza. Con la maglia della nazionale seniores della Repubblica Ceca Dzavoronok ha partecipato alla World League 2015, 2016 e 2017. È figlio di Milan Dzavoronok, pallavolista della Cecoslovacchia al Mondiale di Rio de Janeiro del 1990, oltre ad essere anche giocatore di beach volley come suo padre (Mondiale Under 19 di Porto 2013, Cev 2012 e 2013).

Le dichiarazioni

“Il Vero Volley è un ambiente fantastico e Monza fa ormai parte del mio cuore – ha dichiarato lo schiacciatore della Gi Group Monza, Donovan Dzavoronok -. Voglio per questo ringraziare la società che mi ha dato la chance di giocare da titolare la stagione appena terminata, garantendomi con questo rinnovo la possibilità di disputare un altro anno in SuperLega con questi colori. Voglio dire grazie anche ai tifosi che ci supportano con affetto, sostenendoci partita dopo partita. La scorsa settimana abbiamo conquistato un importante posto in Europa, grazie al grande lavoro svolto in questi mesi. Ora l’obiettivo è arrivare più lontano possibile nella Challenge Cup e provare a migliorare. Sento di essere cresciuto molto dopo quest’anno. Prometto di lavorare duro e migliorarmi ancora di più. Non si smette mai di crescere”.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it