Emerlab

È iniziata al Monza Eni Circuit la kermesse Emerlab dedicata al mondo della Protezione Civile. L’appuntamento è infatti un laboratorio di idee. I professionisti del soccorso, le Istituzioni, i volontari, i fornitori di servizi e la popolazione possono confrontarsi. I temi sono la gestione delle emergenze e della sicurezza. Sabato oltre mille studenti delle scuole superiori della Brianza parteciperanno al mass training BLSD. Il Basic Life Support Defibrillation è realizzato in collaborazione con l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza. Più di 200 istruttori certificati insegneranno quindi ai ragazzi le fondamentali manovre salvavita in caso di arresto cardiaco sul rettifilo di partenza del circuito.

Il programma di Emerlab

Il paddock sabato 5 e domenica 6 maggio sarà riservato alle attività dedicate alla popolazione. In programma quindi esperienze di educazione stradale per bambini. Non solo: anche il percorso “Pompieropoli” allestito dai Vigili del Fuoco, le esperienze sensoriali per riprodurre scenari di guerra organizzate da Emergency e una vera tendopoli per soccorritori che può essere visitata dal pubblico. Nelle salette del circuito si terranno più di 25 corsi formativi e convegni riservati ai professionisti del settore. L’ingresso in Autodromo per il pubblico è gratuito. Per maggiori informazioni comunque consultare il programma completo. E’ disponibile il sito www.monzanet.it.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it